Buon compleanno Mr. Shakespeare!

Il  Bardo nasceva il 23 aprile a Stratford upon Avon 1564 e deceduto il 23 aprile (del 1616).  Stessa data fausta e infausta e rappresentano una singolare e enigmatica coincidenza.  Tutto il mondo lo celebra ma  in pole position è la Royal Shakesperian Company di Londra.  Conferenze, incontri e nuovi spettacoli in omaggio a Shakespeare e fra tutti, noi scegliamo il programma preparato a Parigi dalla  The Société Française Shakespeare.

Roberto Rinaldi ha raccolto i testi, le recensioni da spettacoli su Shakespeare pubblicati sulla sua rivista di critica teatrale Rumor(s)cena con una introduzione scritta da Georgios Katsantonis / ashtag ufficiale delle celebrazioni: #shakespeare450

A noi invece piace ricordare Shakespeare da una delle migliaia di rivisitazioni cinematografiche, quella del regista finlandese Aki Kaurismaki  Amleto si mette in affari (HAMLET LIIKE-MAALIMASSA), 1987.

 Nella versione “affaristica” di Kaurismaki,  Amleto è il vero assassino del padre, manager di azienda, approfittando delle manovre omicide dello zio e della madre che volevano detenere la maggioranza delle azioni. Pensando di approfittare della debole Ofelia per ottenere le azioni di Amleto, rimarranno però incastrati dal loro stesso piano. Ofelia ingannata due volte, si suicida con il sottofondo rock, con i barbiturici mentre la madre di Amleto muore avvelenata divorando un pollo. Tutti arrivisti e avidi: anche Amleto farà una brutta fine. Rigorosamente in bianco e nero, da vedere in netta contrapposizione con il pomposo e letterale (e strepitosamente recitato) Amleto di Kenneth Branagh. A ciascuno il suo Shakespeare!

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.