Un sapore nel cuore, di Raffaella Bragazzi

Una sera quando non riuscivo a dormire e distesa sul letto col mio cocker accoccolato ai piedi iniziai a leggere Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust”, così Raffaella Bragazzi, presentatrice e radiofonica, racconta come quella sera nacque l’ispirazione per scrivere “Un sapore nel cuore, un libro originale, a metà tra il ricettario e la biografia non convenzionale, insostituibile per i golosi e i curiosi. Il libro cominciò così a prendere forma nella fantasia di Raffaella come una raccolta di interviste, la cui trama a grandi linee è centrata su un io narrante, che ricerca i sapori che ci rimangono dentro. Con piacevole stupore, il lettore scopre che se assaggi un dolce, una zuppa o semplicemente una fetta di pane con il pomodoro fresco ti tornano in mente ricordi sepolti nella memoria. Questa è l’intuizione da cui nasce un libro fatto di incontri con personaggi famosi. Il lettore ha così modo di entrare in intimità con i personaggi dello spettacolo che rivelano se stessi nei piatti preferiti e nei ricordi legati alla loro ricetta del cuore. Nella prosa gentile e accattivante di Raffaella, ritrovi il sapore della torta di riso di Marta Marzotto; delle minestrina di riso di Antonio Ricci; del dulce de leche di Camila Raznovich, della bruschetta di Christian De Sica, e di tanti altri personaggi come Bruno Aren; Pippo Baudo; Enrico Bertolino ; Massimo Boldi; Enrica Bonaccorti; Paolo Bonoli; Rossella Brescia; Milly Carlucci; Marco Columbro; Rita Dalla Chiesa; Nino Frassica; Massimo Giletti; Pino Insegno; Stefano Masciarelli; Guido Meda; Cristiano Militello; Carlo Pistarino; Marina Ripa Di Meana; Massimiliano Rosolino; Iva Zanicchi. Nel libro ritrovi anche Raffaella quando racconta che il suo sapore preferito è il dolce “il budino di riso”, legato al ricordo del papà: la domenica mattina Raffaella accompagnava il papà a comprare le paste e prima di rientrare a casa si sedevano su una panchina a chiacchierare e il papà con complicità le porgeva un budino di riso. Un gesto semplice che faceva sentire la piccola Raffaella speciale.

Un sapore nel cuore” è un libro sicuramente da leggere che coinvolge il lettore nella ricerca di se’, nel ricordo di sapori lontani che lo portano a scoprire la parte più lontana del proprio inconscio. Un libro quindi che propone nella piacevolezza di ricette intriganti la ricerca del proprio io.

Raffaella Bragazzi è nata alla Spezia nel 1959. Nel 1979 è eletta Miss Teenager Cinema. Negli anni ottanta fa la prima apparizione come conduttrice televisiva e radiofonica a Telemontecarlo e Radio Montecarlo. Proprio per Telemontecarlo ha condotto molti speciali e trasmissioni, tra i quali  “A tutto calcio”, mentre per l’emittente radiofonica ha condotto diversi programmi musicali e il programma calcistico  “Il calcio è di rigore”. Nel 1983 diventa la voce misteriosa di “OK, il prezzo è giusto!”, che annuncia i vari concorrenti giornalieri, il conduttore, i prodotti. Con “Un sapore nel cuore” si propone per la prima volta come scrittrice.

(Daniele Ceccarini)

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.