Sarzana, Soffitta nella strada per Pasqua

Nei prossimi giorni partirà una massiccia campagna di distribuzione per Save The Date, il calendario con tutti gli appuntamenti culturali, musicali, sportivi, enogastronomici, le fiere, i mercati, le mostre che faranno di Sarzana una città da vivere tutta l’estate. La grafica semplice e chiara consente di trovare immediatamente (suddivisi per temi, mesi e date) gli appuntamenti che interessano “Quest’anno– ha detto il sindaco Alessio Cavarraper la prima volta e nel rispetto degli impegni presi siamo riusciti ad elaborare e stampare un fitto cartellone di proposte e iniziative che disponibile in migliaia di copie e che ci aiuterà nella promozione della nostra programmazione estiva e della nostra città”. Dunque Sarzana si sta organizzando per affrontare al meglio l’imminente arrivo della bella stagione. Nel frattempo, fra pochi giorni, il tradizionale appuntamento con la Soffitta nella Strada-edizione pasquale è stato del tutto rinnovato.
Sarà infatti un’edizione diversa ed originale con 70 bancarelle piene zeppe di oggetti che appartengono al passato più o meno recente e che raccontano un po’ di storia dei loro proprietari. Soprattutto sarà un’occasione per la città di riscoprire l’anima antiquaria di Sarzana in cui la passione per gli oggetti antichi e il restauro vanno di pari passo con la sua storia.

Per tre giorni (sabato 19, lunedì 21 e martedì 22 aprile) dalla ore 10 alle 20 il centro storico si riapproprierà del mercatino, variegato e multiforme, della Soffitta nella Strada. Organizzata dall’assessorato al commercio e turismo, guidato da Sara Accorsi, dal CSSS, e da Ceramiche nel tempo di Federica e Raffaella Vignali, Antichità Di Sarcina di Gabriele Di Sarcina e Libreria Antiquaria di Bernardini Alessandro .l’edizione pasquale della Soffitta nella Strada vede la presenza di numerosi restauratori: Tania Barbieri ( Rest. Fotografia ), Alessandro Badiale ( Rest. mobili antichi ), Laura Briganti ( Rest. dipinti ), Ceramiche nel Tempo di Vignali R. F. ( Rest. ceramiche e porcellane ), Claudia Crocini ( Rest. dipinti ), Maria Elisabetta Cori ( Conservatrice ), Gabriele Di Sarcina ( Rest. Mobili antichi ). Novare Servando di Stella Sanguinetti ( Rest. carta ), Francesca Peretti ( Rest. dorature ), Tabula Picta di Francesca Gatti ( Rest. Dipinti, Masetti Piero ( Rest. mobili antichi e lucidatura ).

Fra le novità più rilevanti la presenza di 50 privati che, in piazza Matteotti si “sbarazzeranno” di oggetti e materiale vario prelevati direttamente dalle loro cantine o collezioni. Nello spazio del “Lavatoio” di via Mascardi verrà allestito uno spazio dedicato ai professionisti del restauro ai quali ci si potrà rivolgere per consulenze e preventivi in materia. “L’idea– dicono l’assessore Accorsi e gli organizzatori- è piaciuta talmente tanto che per il 2015, viste le richieste di partecipazione che abbiamo avute, dovremo pensare a qualcosa di ancora più grande e importante”.
Insomma detta in altri termini a Pasqua girare in lungo e in largo le bellissime stradine e piazze del centro storico sarzanese a caccia di tesori o anche semplici oggetti che ci ricordano emozioni e sensazioni di altri tempi sarà un’opportunità unica e certamente piacevole.
Anche lo sport sarà protagonista del week-end pasquale a Sarzana con la terza edizione del torneo giovanile internazionale “Tataìn” che vede tra le altre squadre partecipati Parma, Juventus, Genoa, Torino, Livorno, Carrarese e ovviamente Tarros Sarzana.

L’appuntamento è per il 20 e il 21 aprile. Il giorno di Pasquetta una guida turistica verrà messa a disposizione delle famiglie degli atleti per visitare il centro storico.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.