Coordinamento Quartieri del Levante: non siamo intransigenti, vogliamo chiarezza e dialogo

Il giorno 27 Marzo 2014 si è tenuta l’udienza del Tribunale Amministrativo Regionale della Liguria che doveva decidere sul Ricorso dei Concessionari delle Aree Demaniali Marittime, contro l’Autorità Portuale ed altri, su un progetto finalizzato all’uso della struttura del Molo Pagliari. Tale molo doveva servire per la ricollocazione delle marine storiche di Fossamastra e Canaletto (con relative volumetrie), ma si è venuti a conoscenza che il tanto decantato progetto dell’Autorità Portuale,deliberato dal Comitato Portuale non è stato depositato, per cui il TAR ha richiesto ufficialmente il progetto di copia autentica integrale. Il ricorso dei concessionari sarà accompagnato da due ipotesi progettuali indicate per la ricollocazione delle Marine Storiche nel rispetto della legge urbanistica del P.R.P e delle intese sulla stessa (la nuova Marina del Levante).

Purtroppo siamo di fronte ad Istituzioni che stanno cercando di imbonire i cittadini di La Spezia con comunicati pieni di contraddizioni e non rispettosi delle leggi; tutto ciò al fine di far passare l’idea che gli abitanti dei quartieri del Levante siano intransigenti, in modo da creare un clima pesante tra i cittadini della città tutta, contro quelli del Levante. I Cittadini del Levante ed i Concessionari sono da sei anni in attesa di essere ascoltati in modo da concretizzare il P.R.P nel rispetto dei preliminari e della prescrizioni ambientali (compresa la fascia di rispetto per la mitigazione degli inquinanti) prima di procedere a ricollocare le marine e al fine di superare i ricorsi alla Magistratura che sono stati, comunque, sino ad oggi favorevoli ai Quartieri ed ai concessionari delle Marine del Levante.

ALTRO CHE INTRANSIGENZA !!!

Ancora una volta chiediamo l’apertura di un dialogo partecipato e con pazienza aspettiamo una risposta dalle istituzioni competenti.

Coordinamento Quartieri del Levante

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.