Consiglieri d’opposizione: nuovo autogoal della giunta Federici

In piena campagna elettorale, la giunta Federici vede l’ennesima operazione propagandistica trasformarsi in un banale quanto clamoroso autogoal.
Il Sindaco si è ritrovato in Consiglio Comunale senza i numeri sufficienti all’approvazione di una delibera, presentata dall’amministrazione come strategica ai fini del nuovo ospedale.
Forse tale pratica, più che essere strategica, potrebbe risultare utile a somministrare ai cittadini, a poche settimane dalle elezioni, l’immancabile dose di fumo negli occhi sulla “favola” del nuovo ospedale, come avviene regolarmente dal 2007 (anno della prima elezione di Federici) ogni qualvolta si avvicina un appuntamento elettorale.
L’assenza di parte dei consiglieri di maggioranza è un dato che la dice lunga sul reale valore che, a torto o a ragione, molti degli stessi componenti della maggioranza hanno attribuito alla pratica all’ordine del giorno.
Ed è l’ennesimo segnale delle contraddizioni fra giunta e maggioranza, che fanno sempre più fatica a rimanere nascoste dentro la corazza di una convivenza forzata, di cui è vistosa la prevalente, se non esclusiva, subordinazione a logiche di potere anziché a un’idea sul futuro della nostra città.”

I Consiglieri d’opposizione
Giulio Guerri (gruppo “Per la Nostra Città”)
Sauro Manucci – Maria Grazia Frijia – Sauro Galli (gruppo Forza Italia)
Ivan Mirenda – Christian Bertagna – Carlo Colombini – Erika Iannello (gruppo Movimento Cinque Stelle)
Giacomo Peserico – Luigi De Luca (gruppo NCD)
Giancarlo Di Vizia (gruppo Misto – Autonomia Ligure)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.