Giardini Pubblici, il degrado del Palco della Musica

Da anni, ormai, il Palco della Musica è abbandonato a se stesso: non viene più usato per lo scopo col quale fu acquistato. E’ cosa “buffa” è che a Spezia non si faccia musica nell’unico posto deputato ad accoglierla, in un luogo che non arrecherebbe disturbo agli abitanti.

Da tempo la struttura situata ai Giardini Pubblici è “adibita” a dormitorio e luogo di bivacco per senzatetto. A questo proposito il consigliere del Nuovo Centro Destra Luigi de Luca presenterà un’interpellanza al sindaco. Già nel 2012 il consigliere se n’era occupato: l’Amministrazione era intervenuta, ma in breve tempo tutto era tornato come prima.

La classica “goccia che ha fatto traboccare il vaso” è stata la constatazione di una cittadina che qualche giorno fa ha visto una guida accompagnare un gruppo di turisti in giro per i Giardini e spiegare loro la storia e l’uso del famoso palco, mentre sul palco stesso erano ancora visibili i resti dei bivacchi notturni: materassi, stracci e bottiglie.

De Luca chiede quindi un intervento, anche alla luce dei previsti 450000 arrivi in città grazie al turismo crocieristico.

Il Palco della Musica, assieme ai Giardini Pubblici, fa parte del patrimonio della città e sarebbe opportuno venisse curato, tenuto in condizioni ottimali, ma soprattutto utilizzato, a beneficio dei turisti e dei cittadini.

Foto: www.sdclaspezia.it

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.