mySpezia, in vendita la guida e la cartina della città

La nuova guida e la nuova cartina turistica della Spezia sono da oggi in vendita.
Guida e cartina, che rappresentano la prima declinazione del progetto di immagine coordinata a fini turistici della città avviato con la presentazione del brand mySpezia, sono disponibili da oggi presso il Terminal Crocieristico e a partire da domani, nei i bookshop dei musei (cartina 2€, guida 10€).

La Guida della città è organizzata in tre macroitinerari, rispettivamente rivolti a chi arriva alla Spezia in auto, in treno, via mare. Il turista che scende in stazione viene accompagnato in un percorso che, attraverso il centro storico, giunge al mare, seguendo indicazioni e suggerimenti che consentono di conoscere e, nel caso, approfondire il patrimonio storico e storico-artistico. I palazzi, le vie, i musei sono gli argomenti dei paragrafi che tendono a restituire il ritratto della città, mettendo in evidenza in focus distinti alcune peculiarità: le scalinate, ad esempio, l’architettura del Novecento, ma anche singoli monumenti, ai quali viene dedicato specifico approfondimento. Lo stesso vale per chi giunga dal mare e si addentri in città, ad iniziare dalla passeggiata Morin, il molo Italia, i Giardini Storici. Gli edifici e i monumenti rappresentativi della Spezia sono segnalati e descritti, e i tre itinerari maggiori, dai quali partono digressioni, tra loro si intrecciano e completano, nella volontà di offrire un resoconto accattivante e attraente della città e del suo comprensorio.
Ci sono poi i quartieri orientali, la zona nord della città, le pievi e i santuari, le fortificazioni della città e del golfo, ma anche la descrizione più particolareggiata di alcune frazioni che conservano monumenti significativi, fino ai paragrafi conclusivi dove trovare cenni storici e suggerimenti di visita a Lerici e Porto Venere, le Cinque Terre, Levanto e la Riviera, la Val di Magra e la Val di Vara, nonché ai Parchi di Mare e di Apennino. Brevi sezioni sono infine dedicate ai bambini e ai viaggiatori disabili, ai luoghi dello sport, agli eventi e alle manifestazioni, fornendo poi, anche attraverso mappe e carte dettagliate, informazioni utili a come arrivare e muoversi in città e ai servizi di accoglienza. La Guida è pubblicata in duplice versione, italiano e inglese.

Indipendente dalla Guida, ma a questa ovviamente integrabile, è poi la cartina della Spezia, dove sono suggeriti in maniera succinta tre itinerari con le indicazioni dei monumenti e delle attrazioni presenti lungo il percorso. Anche in questo caso pensati per chi giunga via terra o dal mare, i tre itinerari sono infatti dedicati specificamente al tragitto dalla stazione ferroviaria al mare, dal mare alla città e, infine, dal mare all’Arsenale. La legenda che accompagna la cartina permette inoltre di individuare con immediatezza i luoghi di interesse, i servizi, gli edifici e i luoghi pubblici.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.