Infoallergie.it si amplia e si rinnova con l’arrivo della primavera

Con l’arrivo della primavera www.infoallergie.it, il portale creato in collaborazione dell’Associazione Italiana di Aerobiologia, si rinnova e si amplia nei contenuti, per offrire all’allergico un servizio sempre più a 360°.
Il portale www.infoallergie.it, oltre alle allergie a pollini, acari e animali, introduce nuove pagine dedicate alle:

· Allergie e intolleranze alimentari. In questo capitolo gli alimenti vengono approcciati come potenziali cause di disturbi. Oltre alle problematiche legate alla contaminazione alimentare con sostanze tossiche, viene approfondito il tema dell’ipersensibilità verso alcuni alimenti o parti di essi;

· Allergie da contatto. La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo e rappresenta la prima barriera difensiva contro le aggressioni esterne. In persone predisposte, molte sostanze che vengono a contatto con lo strato più superficiale del derma, possono scatenare una reazione infiammatoria mediata dal sistema immunitario. Cosa succede? Quali accorgimenti prendere? Quali esami fare? Sono alcuni dei temi trattati in questa sezione;

· Allergie particolari. Un approfondimento su allergie inaspettate o sottovalutate come quelli ai farmaci.

I servizi, oggi sono già utilizzati da 15.000 allergici, si ampliano e migliorano nella fruibilità; non solo PC, ma sempre più tablet e smartphone.Inizia con questa stagione un’offerta più verticale dell’ormai consolidato servizio del Bollettino Pollinico basato su 10 aree geografiche italiane (elenco in allegato).

Sarà infatti possibile avere previsioni locali per 5 aree metropolitane (Milano, Genova, Padova, Roma e Napoli).
Le previsioni settimanali sarà possibile riceverle da aprile a ottobre. Per aderire al servizio via mail o sms, basterà iscriversi nella sezione dedicata sul sito.
Dopo il successo del 2013 rimane confermato anche il servizio News inviate via sms, finalizzate con il supporto del prof. Walter G. Canonica, Direttore Clinica Malattie Respiratorie e Allergologia Università degli Studi di Genova – IRCCS AOU San Martino, Past President WAO (World Allergy Organization); pillole educazionali da tenere sempre presente soprattutto nel periodo più critico della primavera.

Prevenire l’attacco allergico è la strategia vincente; conoscere in anticipo se l’allergene è in agguato permette di agire tempestivamente, con una gestione efficace dei possibili sintomi.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.