Giotto e Musil nella settimana di Aidea

Martedì 25 marzo alle 15,30
Per il corso annuale di Storia dell’Arte che si svolge tutti i martedì presso L. Classico L. Costa Piazza Verdi, per il modulo Dalla Classicità alla Contemporaneità: il tema della figura avrà luogo un incontro sul tema Giotto, l’abbandono del linguaggio bizantino e la costruzione di una nuova figura alla base della storia dell’arte italiana a cura della professoressa Rosella Mezzani, docente di storia dell’Arte.

Martedì 25 marzo alle 17,10
Corso annuale di Storia contemporanea presso L. Classico L. Costa Piazza Verdi, “Iconicità e aniconicità nel culto: il cristianesimo e il corpo teoforo” a cura del Professor Antonino Postorino INGRESSO LIBERO
Nel quadro di un esame della percezione e della rappresentazione del sacro nelle diverse tradizioni religiose, l’incontro cercherà di tematizzare la ragione squisitamente teologica per cui il cristianesimo è l’unica delle tre “religioni del Libro” ad avere coltivato una robusta e ricchissima vena iconografica“.

Mercoledì 26 marzo alle 17,30
Presso L. Classico L. Costa Piazza Verdi 17,30 inizia la “Maratona infernale”  lettura integrale dell’Inferno dantesco svolta da attori professionisti, con proiezione in contemporanea di immagini, scene di vita, mestieri, paesaggi, luoghi storici e opere d’arte della nostra Italia contemporanea, che richiamano in qualche modo i contenuti della “Commedia” .
Il progetto, che si svolgerà in 7 incontri, è promosso dalla Società Dante Alighieri della Spezia in collaborazione con Liceo Classico L. Costa e Associazione Aidea
INGRESSO LIBERO

Giovedì 27 marzo alle 17,00
Liceo classico Costa corso di letteratura straniera “La disgregazione dell’Io nell’opera di R.Musil” a cura della professoressa Gabriella Voglino con particolare riferimento al romanzo giovanile “I turbamenti del giovane Torless” ricco di spunti e anticipazioni che costituiscono una chiave di lettura importante del capolavoro dell’autore “L’uomo senza qualità“. R.Musil rappresenta uno dei più importanti autori della letteratura mitteleuropea che tra ‘800 e ‘900 ha conosciuto un momento di straordinaria vitalità ed innovazione.La sua letteratura si caratterizza per una serrata analisi della realtà ed una radicale critica della razionalità incapace di ricostruire la complessità dell’individuo e dare senso alla crisi che travolse l’europa alla vigilia della Prima Guerra Mondiale.

Giovedì 27 marzo alle 17,00
Corso di psicologia giovedì 27 febbraio Liceo classico Costa avrà luogo la conversazione Philosophy for Community: il dialogo condiviso nella comunità di ricerca secondo il pensiero di Matthew Lipman La Philosophy for Community è un metodo di discussione democratica dedicato in particolare agli adulti. Il momento centrale è costituito da una libera discussione tra tutti in cui un facilitatore aiuta il gruppo a diventare una comunità di ricerca attraverso lo sviluppo delle attitudini alla riflessione, all’ascolto reciproco, all’argomentazione logica e al ragionamento critico, con la convinzione che solo la comune ricerca di una risposta possa condurre a trovare le giuste domande.
A cura della dottoressa Laura Forma.

Sono aperte le iscrizioni al corso di fotografia avanzato, “Il paesaggio attraverso la fotografia” dal 3 aprile ore 20,30 , tenuto da Maria Grazia Cantoni, fotografa spezzina – lavora in Italia e all’estero- laureata in Fotografia presso LONDON COLLEGE OF COMMUNICATION.

Per informazioni e iscrizioni: Aidea: v. Manin, 27 lunedì- mercoledì –giovedì , venerdì h 17,00-19,00 Martedì, giovedì,venerdì ore 11,00-12,00 Tel. 333 9503490

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.