Consiglio Regionale, la Lega Nord interviene sull’isolamento di Montecaprari

Francesco Bruzzone porta la questione dell’isolamento della frazione di Montecapri di Riccò del Golfo sui banchi della Regione. Il capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria ha presentato una interrogazione a carattere urgente, indirizzata al Presidente della Regione Claudio Burlando e alla sua Giunta, per chiedere interventi immediati per risolvere la situazione di disagio.
Da oltre un mese, la frazione di Montecapri nel Comune di Riccò del Golfo è isolata e irraggiungibile, anche dai mezzi di soccorso a causa di una frana che ha colpito l’unica strada di accesso al borgo, quella che sale dalla provinciale della Val Graveglia“, afferma il Consigliere Regionale.
Ad oggi, tuttavia, a più di un mese dal primo segnale di cedimento, e nonostante le numerose richieste di intervento degli abitanti, nessuno degli enti finora interpellati si è mosso”, prosegue. “L’immobilismo prolungato di Comune, Provincia e Regione ha causato danni ancora più ingenti della pioggia, tanto che il muro di sostegno della strada è definitivamente crollato, causando l’isolamento totale del borgo e l’impossibilità di transito veicolare“.
Tutto questo è inaccettabile e non più tollerabile, per il territorio e la comunità. Per questo, ho presentato una interrogazione con risposta immediata al Governatore Burlando e alla Giunta Regionale, al fine di sapere se la Regione Liguria sia a conoscenza di tale situazione e se non ritenga doveroso intervenire affinché vengano fatte adeguate verifiche e vengano realizzati interventi di bonifica e messa in sicurezza, che ripristinino la possibilità di transito veicolare e facciano cessare l’isolamento del Borgo di Montecapri“, conclude il capogruppo del Carroccio Francesco Bruzzone.
Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.