Giornata della prevenzione, mercoledì 19 l’equipe della Neurologia

Il 19 Marzo presso lo stand della prevenzione sarà presente l’equipe della Neurologia guidata dal primario prof Del Sette che procederà a controllare i fattori di rischio per l’ictus, l’infarto del cervello, sarà possibile controllare glicemia, colesterolo totale, P.A. ed altri parametri. Per i più a rischio potrà essere effettuato anche un controllo ecografico dello stato dei vasi sovraortici . Intanto vi possiamo fornire – riferisce il dott. Montanari, coordinatore del network “BenEssere… in movimento”- i primi risultati scaturiti dai controlli effettuati nella prima giornata , dedicata al rene . Su 48 persone incontrate, 39 sono state sottoposte ad ecografia perché presentavano anomalie del sedimento urinario (81,8%) senza rilevanti variazioni collegate al genere ( maschio, femmina), il 53,68% hanno presentato anomalie ed in particolare:
1 insufficiente renale cronico (IRC) consapevole;
13 affetti da cisti renali inconsapevoli;
4 con nefrolitiasi (calcolosi renale), uno solo consapevole;
3 con anomalie congenite , 1 inconsapevole.”
Per quanto attiene – prosegue Montanarivalori antropometrici registrati (peso, altezza, BMI e circonferenza addominale) sono emersi i seguenti dati:
· persone obese: 10%
· sovrappeso: 42%
· circonferenza addominale superiore alla norma: 66%
Quindi il 51% dei frequentatori ha presentato un peso superiore alla norma, non solo il 14% dei normopesi hanno presentato una circonferenza addominale anormale > 80 cm nella donna e > 94 cm nell’uomo) dati che indicano un aumentato rischio di contrarre patologie quali diabete di tipo 2, ictus, ipertensione e cardiopatia ischemica.
Questi dati ci confermano la necessità di dare continuità alla nostra azione di informazione ed educazione alla salute perché c’é ancora tanto lavoro da fare,
Vi invitiamo quindi a venirci a trovare numerosi allo stand della prevenzione il 19 Marzo dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00 AIUTATECI ad AIUTARVI”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.