Spezia, il dopo Pescara

Mister Mangia commenta così la sconfitta di questa sera: “  Sono arrabbiato per il risultato perché la squadra ha giocato; la prestazione c’è stata, rimane il rammarico di aver preso gol in quella occasione. Non posso dire nulla ai ragazzi. Devo dire che è un momento dove non riusciamo a fare gol, fatichiamo abbastanza. Poi gli avversari stasera si difendevano tutti, lasciando il solo Sforzini in avanti. Non siamo riusciti a far saltare il muro difensivo di due linee che il Pescara ha creato dopo il vantaggio. Abbiamo messo tanti palloni in mezzo anche con confusione ma non siamo riusciti a sfruttare nessuna occasione. Adesso ripartiamo con lucidità e calma, perché sono qualità fondamentali in questi momenti. Rigori? Lo sapete non ne parlo quindi andiamo oltre. Affronteremo una settimana per ripartire, preparando al meglio la prossima gara, la trasferta di Brescia. Solo attraverso il lavoro possiamo tornare alla vittoria”.

Mister Cosmi (Pescara) commenta così la vittoria della sua squadra: ”Abbiamo faticato come era logico, quando siamo riusciti a fare gioco, abbiamo rischiato poco, soprattutto quando avevamo possesso palla anche se non abbiamo sfruttato al meglio alcune giocate. Potevamo creare maggiori difficoltà allo Spezia. La squadra ha interpretato quanto avevo chiesto negli spogliatoi, mi posso ritenere soddisfatto visto il risultato raggiunto. Abbiamo sofferto sino alla fine, ma qui al Picco è normale. Abbiamo atteso troppo spesso le giocate degli avversari e su questo mi sono infastidito. Infatti abbiamo giocato peggio dopo il nostro vantaggio, mentre nei primi20’ avevamo fatto meglio. Dovevamo chiudere la partita, invece siamo arrivati alla fine col minimo vantaggio e quindi avevo il timore di non riuscire a portare a casa l’intera posta. Andiamo avanti partita dopo partita. Da quando sono arrivato sulla panchina del Pescara siamo andati in crescendo; dopo due gare fatte bene, stasera forse è stata la partita della forza. Ritengo che il campionato sia molto equilibrato ma chi possiede maggiore solidità difensiva, secondo me è avvantaggiato”.

Leali (nella foto) commenta così la gara sfortunata: “Stasera su due tiri ho preso un gol. Purtroppo è un momento così. In settimana ne parliamo con il mister dei portieri, dobbiamo trovare il modo di non concedere nulla agli avversari. Adesso ci prendiamo un giorno di riposo e poi si riparte, per preparare al meglio la prossima sfida. Questa sera la partita l’abbiamo fatto noi ma hanno vinto gli altri, dobbiamo essere più bravi a cambiare registro. Dobbiamo continuare con prestazioni come questa perché solo attraverso il gioco e il ritmo possiamo tornare a certe prestazioni vincenti”.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.