Fiera di San Giuseppe, come cambia la viabilità

Da domenica 16 a mercoledì 19 marzo si svolgerà la Fiera di San Giuseppe e subirà delle variazioni, relativamente alla collocazione dei banchi di vendita.
La fiera si snoderà da piazzale ex Dogana, lungo Largo Fiorillo e per tutta passeggiata Morin, sino alla banchina Revel; quindi interesserà via Diaz, viale Mazzini, via Don Minzoni e traverse, via Chiodo, da via Persio a piazza Verdi esclusa, via Persio, tra via Chiodo e via A. Cappellini, i giardini storici, relativamente alla parte circostante la statua equestre di Garibaldi.
Relativamente agli aspetti viabilistici si informa che via Fazio sarà riservata alla circolazione sia dei mezzi di soccorso, sia delle forze di polizia.
Piazza Verdi, che non sarà interessata dai banchi di vendita, sarà riservata alla sosta dei mezzi di soccorso di pronto intervento, dei veicoli a servizio delle persone invalide, dei veicoli a due ruote e dei taxi che faranno capolinea su detta piazza.
Su viale Italia, tratto compreso tra via ex Campanella e via Malaspina anche quest’anno saranno riservate alla circolazione dei taxi-bus le due corsie centrali. Ciò consentirà una migliore fluidità e sicurezza della circolazione di tali mezzi.
I mezzi pubblici come lo scorso anno faranno capolinea in via XX Settembre, tratto compreso tra via XXIV Maggio ed viale Italia. Le percorrenze in direzione Arsenale fluiranno dalla via Veneto, lungo via XX Settembre e quindi lungo viale Italia e viale Amendola, mentre le percorrenze con direzione Migliarina transiteranno lungo la via Gramsci, la via Chiodo, la piazza chiodo e quindi lungo viale Amendola, viale Italia, immettendosi nella via Campanella, dappoi nella via XXIV Maggio.
Su viale Italia i bus di linea non effettueranno fermate nel tratto compreso tra viale Amendola e via Campanella.
Saranno abrogati gli attraversamenti pedonali di viale Italia, parte centrale, via Chiodo (prossimità via Persio) e quello su via XX Settembre, altezza via Don Minzoni, al fine di garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione. Sarà chiuso anche l’accesso alla via XX Settembre del tratto di via Don Minzoni antistante Prefettura.
Per gli stessi motivi di sicurezza e fluidità della circolazione sarà abrogata la corsia lato Arsenale della via XX Settembre, tratto compreso tra via Don Minzoni e via XXIV Maggio, che sarà destinata alla circolazione pedonale.
Per chi voglia attraversare la città si sconsiglia vivamente la percorrenza di viale Italia e viale Amendola. Si consiglia, invece, di utilizzare la Variante Aurelia che collega Felettino con Piazzale Ferro, in subordine la Galleria Spallanzani.
E’ raccomandato a chi voglia raggiungere il centro e la fiera di utilizzare i mezzi di trasporto pubblico a partire dalle navette di collegamento dai parcheggi di interscambio del Palazzetto dello sport, di Piazza D’Armi – v.le Fieschi, di via Del Cappelletto (area Le Terrazze).
Gli arrivi e le ripartenze dei bus navetta da e per palazzetto dello sport e via del Cappelletto avverranno da via XX Settembre all’intersezione con la piazza Verdi; invece gli arrivi e le ripartenze dei bus navetta da e per piazza D’armi e v.le Fieschi saranno realizzati nella piazza Battisti.
Dai parcheggi di interscambio partirà un bus navetta dalle 10 alle 14 ogni 20 minuti e dalle 14 alle 20 ogni 10 minuti.
La sera della Notte Bianca (15 marzo) il servizio bus navetta sarà attivo fino alle 23. Il servizio è gratuito.
Al fine di sgomberare gradualmente, entro le ore 18.30, dai veicoli, tutta l’area interessata alla Fiera di S. Giuseppe da sabato 15 marzo scattano, con inizio alle ore 10.00, i divieti di fermata con rimozione veicolare in tutto il perimetro della Fiera quindi sulle vie Don Minzoni e viale Mazzini nonché strade congiungenti via Chiodo e viale Italia, via Chiodo, via XX Settembre fra via XXIV Maggio e viale Italia, viale Italia fra via XX Settembre e via Persio, via Persio tra via Chiodo e v.le Italia, via Diaz, l.go Fiorillo e via ex Campanella.
Detti divieti, si rammenta, avranno vigenza sino alle 10.00 di giovedì 20 marzo.
Nei giorni in cui si svolgerà la Fiera la via Chiodo sarà chiusa al transito.
Tutto il personale in servizio del Corpo di P.M. sarà impegnato complessivamente al fine di garantire la sicurezza nei principali attraversamenti pedonali e, per quanto possibile, la fluidità della circolazione veicolare. Saranno disposti dal Comando di Polizia Municipale circa dieci presidi fissi di viabilità per tali ragioni.
A decorrere dal giorno 15 e sino al giorno 19 marzo i detentori di pass residenti, potranno sostare in tutte le aree adibite a parcheggio a tariffa in deroga al pagamento.

traffico.spezianet.it

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.