Mozione del Centro-Destra su Antoniana

“Le società a partecipazione pubblica nate per lo sviluppo del territorio costituiscono un modello oramai superato. Non arrivano più i finanziamenti pubblici a pioggia dall’Europa o dallo stato centrale, che per anni hanno consentito di investire in zone industriali dismesse come l’area ex IP. Su questa posizione, peraltro con un po’ di ritardo rispetto alle sollecitazioni dell’opposizione, sembrava essere arrivata anche la Giunta Federici che di recente ha chiesto al consiglio comunale il via libera alla liquidazione di SPEDIA. Ora si deve proseguire con l’opera di sfoltimento di società che sono destinate solo a generare delle perdite e/o comunque a far correre rischi finanziari agli enti pubblici che ne detengono le partecipazioni.

Durante i lavori della commissione consiliare di controllo, però, è emersa la volontà della giunta Federici di acquistare le quote degli altri soci per fare di ANTONIANA una società totalmente pubblica a cui affidare la progettazione e l’infrastrutturazione di nuove aree produttive; il tutto ovviamente senza gara d’appalto, grazie al famigerato meccanismo dell’ “in house”. La nuova ANTONIANA dovrebbe occuparsi dei nuovi progetti nell’area delle “fornaci” alla Pieve, di altri progetti nell’ex area IP e forse anche delle “Casermette” nel quartiere di Pagliari.

Senza finanziamenti da Roma o da Bruxelles chi metterà i soldi per costruire capannoni e uffici? In una situazione del genere, ANTONIANA vestirà i panni di una società immobiliare pubblica il cui proprietario, il Comune della Spezia, dovrà anticipare i soldi necessari per la realizzazione delle opere che poi dovrà provare vendere sul mercato. Crediamo che gli enti pubblici locali non debbano esporsi a questi rischi finanziari. Un privato può affrontare il rischio d’impresa, un ente pubblico no. Pertanto con una mozione chiediamo il Comune della Spezia proponga agli altri soci di procedere con la liquidazione di ANTONIANA evitando così la creazione di una pericolosa società immobiliare pubblica.”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.