Changing La Spezia dice no all’American Circus

L’Associazione Changing! La Spezia Antispecista, Associazione ambientalista ed antispecista con sede in La Spezia, attiva sul territorio per difendere gli animali tutti e l’ambiente, esprime tutto il suo rammarico per l’ennesimo attendamento dell’ennesimo circo in una città che professa di amare gli animali perfino nella sua cartellonistica. In data 23 febbraio 2014 l’Ass. Ambientalista ed Antispecista Changing! La Spezia organizzerà in via Maralunga, un presidio pacifico di informazione sulle condizioni degli animali detenuti nei circhi. Durante i giorni di attendamento dell’American Circus, giorni che vanno dal 20 febbraio 2014 al 2 marzo 2014 l’Associazione organizzerà, inoltre, forme di pacifica protesta, volantinaggi, flash mob informativi sulla vita degli animali detenuti nei circhi.

Pur apprendendo con piacere che anche il Comune della Spezia si doterà, a breve, di un regolamento più stringente e all’avanguardia con la nuova sensibilità, anche legislativa, sui temi della difesa e tutela del benessere animale; apprendiamo, con sconcerto, della intenzione di destinare la così detta ex Area IP a zona attrezzata anche per i circhi. Non riusciamo, in effetti, ad immaginare che in una città così attenta al tema difesa degli animali, una città, che fino nella sua cartellonistica proclama il rispetto e la contrarietà a pratiche crudeli ed inutili come la vivisezione, si permetta uno spettacolo così mediocre e dannoso.Non riusciamo ad immaginare uno spettacolo più triste di quello del circo con animali.

Animali che, come risulta da accurate indagini europee ed internazionali, condotte da numerose Associazioni di Tutela Animale, tra cui anche la LAV italiana, vengono picchiati, imbambolati con narcotici, costretti in spazi angusti, tormentati con pungoli elettrici, arpioni, bastoni perché offrano a noi uno spettacolino sciocco e insensato. Non riusciamo ad immaginare spettacolo più diseducativo, oggi nel 2014, per i nostri bambini, che quello del circo con animali. Uno spettacolo di dubbio valore, in cui la bellezza e maestà degli animali e della Natura è umiliata, calpestata, messa in ridicolo.

PER CONTATTARE L’ASSOCIAZIONE:  changing.laspezia@gmail.com

SITO: changinglaspezia.wordpress.com

Evento Facebook qui: No al Circo con animali

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.