Succede in biblioteca… nuova iniziativa per bambini e adulti

Sotto questo titolo avrà inizio, a partire da venerdì 21 febbraio, una serie di iniziative organizzate dalle biblioteche civiche spezzine.

Una rassegna in sinergia tra i poli del Sistema Bibliotecario Urbano, con appuntamenti a cadenza mensile.
Succede in biblioteca…” sarà un contenitore vario: presentazioni di libri in presenza dell’autore, promozioni editoriali curate da personaggi spezzini famosi e non, incontri di lettura ad alta voce per bambini e adulti, piccole mostre tematiche ecc.
L’intento è quello di offrire al vasto e variegato pubblico delle biblioteche un’immagine attiva e vivace di queste istituzioni pubbliche: non solo luoghi di lettura, di studio e ricerca, ma “sistema sociale” fatto dalle persone per le persone. Un luogo di incontro e un modo di fare cultura divertente, interessante, stimolante. La sfida sarà quella di attirare il pubblico che ancora non c’è, il lettore solitario e casalingo, lo studente che ancora non frequenta, tutti coloro che entrano solo per prendere velocemente in prestito l’ultimo bestseller e uscire senza guardarsi intorno, insomma, anche quell’utente “non previsto” che può trovare in biblioteca la risposta alle proprie esigenze.
Il pubblico cui il format si rivolgerà potrà essere di volta in volta vario e generico, oppure mirato, a seconda delle occasioni.
Molte iniziative saranno organizzate in proprio, altre in collaborazione con associazioni o istituzioni culturali attive sul territorio, nella convinzione che le biblioteche possano trovare “alleati” nel vivace terreno dell’associazionismo cittadino.
Punto di riferimento culturale, luoghi del welfare, “piazze coperte” per i giovani, i bambini, gli adolescenti e i cittadini di tutte le fasce di età e, perché no, anche luoghi di scoperta, le Biblioteche propongono la lettura come antidoto alla noia, alla perdita di valori, all’immoralità, al materialismo.

Succede in biblioteca…” sarà dunque una tra le tante modalità di promozione della lettura nelle quali le biblioteche cittadine si metteranno in gioco.

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.