Fregosi (CPS Follo): “I falsi alibi di Cozzani servono a coprire 5 anni da dimenticare”

La candidata a sindaco del Movimento dei Cittadini Partecipi e solidali, Valeria Fregosi, interviene in merito alle affermazioni del Sindaco di Follo, Giorgio Cozzani.Vista l’impossibilità di fare un bilancio positivo del suo mandato, a distanza di 5 anni Cozzani tenta di spostare l’attenzione su presunti buchi di bilancio delle passate gestioni.“ “Fatto salvo che in questi pretestuosi alibi Cozzani non ha mai fatto menzione della sua lunga e silenziosa attività di consigliere comunale d’opposizione – attacca Fregosidai documenti e dagli atti dell’amministrazione precedente, come il consuntivo di Bilancio 2008, emerge un avanzo di cassa di circa 13.000 euro. E’ quindi possibile supporre che gli 800 mila euro di buco citati dal sindaco Cozzani siano attribuili al suo mandato.“

Una legislatura dove sono state assenti progettualità e politiche a favore dei giovani dell’infanzia del tessuto sociale – prosegue Valeria Fregosi, la mancata realizzazione di opere pubbliche tra cui il completamento del Palazzetto dello sport a Piana Battolla, inspiegabile visto la presenza sul nostro territorio di società sportive attivissime come Pallavolo, Basket, Arti marziali, pallamano, ecc, che educano allo sport centinaia di giovani.“ “Cozzani – conclude Valeria Fregosi dovrebbe rendere pubblici gli atti che sostanziano le sue dichiarazioni, invece sono 90 giorni che i consiglieri di minoranza hanno richiesto invano la documentazione relativa ai debiti sui servizi sociali, ai debiti contratti per l’arginatura del fiume Vara, a quelli per la somma urgenza a Follo Alto e a Carnea.E’ bene ricordare che, per esempio, le opere di Torenco, peraltro non ancora concluse come da noi denunciato, sono state finanziate interamente dalla Regione Liguria. Senza contare che in questa mancanza di trasparenza inoltre c’è l’assoluta assenza di informazione sulla situazione debitoria della società Follo Sviluppo.“

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.