Bruzzone (Lega Nord): ludopatia, chiedo interventi per arginare il fenomeno

Gioco d’azzardo e ludopatia: Francesco Bruzzone chiede interventi per arginare il fenomeno. Il capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria ha presentato, sull’argomento, una interrogazione con risposta immediata, sottoposta all’attenzione del Presidente della Regione Claudio Burlando e della sua Giunta, richiedendo un intervento urgente da parte dell’ente. “Si susseguono notizie allarmanti, riportate dagli organi di informazione, relative al fenomeno del gioco d’azzardo. Da dati resi noti recentemente, risulta che negli ultimi tre anni i ludopatici che si sono rivolti al personale medico delle ASL siano cresciuti del 50%“, afferma il Consigliere Regionale del Carroccio.

Per le dimensioni che il gioco d’azzardo sta assumendo nella nostra regione, tali servizi si rendono necessari ed indispensabili in tulle le Aziende sanitarie della Liguria, e per questo motivo ho rivolto una interrogazione a carattere urgente al Governatore Burlando e alla Giunta Regionale, al fine di sapere se abbiano intenzione di potenziare le ASL liguri e di creare le condizioni affinché in ogni distretto socio sanitario della regione sia in funzione una equipe specializzata, che possa prestare assistenza e aiuto a tutti i soggetti che cadono del vortice del gioco d’azzardo patologico“, conclude il capogruppo della Lega Nord Francesco Bruzzone.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.