La settimana di Aidea si apre con eventi per la Giornata della memoria

Lunedì 27 gennaio, in occasione della Giornata della memoria, per gli allievi delle scuole elementari di Santerenzo e di Lerici “Leggimi una storia“: lettura ragionata di “Otto: autobiografia di un orsacchiotto” di T. Ungerer. Un evento  mirato ad accostare, in modo delicato anche se veritiero, i più piccoli al tema della guerra e della deportazione degli ebrei attraverso la lettura animata. Il progetto è promosso dal Comune di Lerici in collaborazione con Associazione Aidea, Istituto Comprensivo Lerici, Biblioteca Civica A. Doria. Per l’associazione Aidea presenta Sonia Austi, lettrici: Viola Casavecchia e Michela Locori.
 Programma: ore 8.45 Auditorium Gozzano, Santerenzo
Ore 10,40 sala Consiliare Lerici. Ingresso libero
Alle 17.00,presso il Cinema Astoria, proiezione del film Vento di Primavera, ingresso gratuito.

Martedì 28 gennaio alle 15,30 Per il corso annuale di Storia dell’Arte che si svolge tutti i martedì presso L. Classico L. Costa P.za Verdi, per il modulo, Dalla Classicità alla Contemporaneità: il tema della figura con particolare riferimento al tema del nudo avrà luogo un incontro sul tema Il Tema della figura dal settecento all’ottocento a cura della professoressa Giovanna Riu, critico d’arte
Martedì 28 gennaio alle 17,15 Per il corso annuale di Storia che si svolge tutti i martedì presso L. Classico L. Costa P.za Verdi, per il modulo, Appunti di storia locale, avrà luogo l’incontro “Alla ricerca dei nomi dei luoghi e delle loro etimologie” Attraverso la consultazione del Catasto Genovese  dei Terreni del 1600, conservato presso l’Archivio di Stato della Spezia, è stato possibile confermare la presenza di numerosi toponimi di origine paleo-umbra (pre-etrusca), greca,  latina, gotica, germanica, provenzale e francese e  soprattutto confermare la tradizione orale che fa di San Terenzo uno dei luoghi d’Europa in cui  permane memoria del Ciclo Carolingio. Questi, in Italia, sono presenti nella zona della tradizione dei  Maggi Drammatici (Appennino Tosco-Emiliano e Liguria)  nella zona della tradizione dei Poeti a braccio (Toscana e Lazio) nella zona della tradizione dei Cantarinaldi e dei Pupi (Campania), in Sardegna  e nella zona della tradizione dei Pupi (Sicilia). a cura del prof Enrico Calzolari, studioso di storia del territorio

Mercoledì 29 gennaio alle 17,00 per le conversazioni letterarie che si tengono tutti i mercoledì  presso L. Classico L. Costa, avrà luogo l’ultimo incontro Teologia e letteratura: letture bibliche , a cura della professoressa Cinzia Forma, docente di latino e greco presso il Liceo Costa ed esperta di teologia e letteratura.

Giovedì 30 gennaio alle 17,00 presso L. Classico L. Costa, per il Corso di Psicologia , che si svolge tutti i giovedì dalle ore 17,00 alle ore 18,30 avrà luogo un incontro sul tema “Il bambino interiore e le sue potenzialità ”.

Da martedì 28 gennaio ore 20.00 introduzione al corso di lingua araba con madrelingua.

Si ringrazia il Liceo Classico L. Costa per la collaborazione e l’ospitalità.

Per informazioni e iscrizioni: Aidea: v. Manin, 27 lunedì- mercoledì –giovedì , venerdì h 17,00-19,00 Martedì, giovedì,venerdì ore 11,00-12,00
Tel. 333 9503490

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.