PRC La Spezia sull’inciucio Berlusconi-Renzi: si rispetti la sentenza della consulta

La proposta di legge elettorale Renzi è di una gravità inaudita. Renzi calpesta la sentenza della Corte sulla legge elettorale riproponendo nei fatti il Porcellum e, con il suo alter ego Berlusconi, (resuscitato per l’ennesima volta, dopo D’Alema e Veltroni, ma ora da extraparlamentare condannato) si vuole pappare tutto il Parlamento. Renzi e Berlusconi, che la pensano nello stesso modo su tutto, vogliono spartirsi il potere impedendo ad altre forze, che non condividono le loro politiche di austerità, di poter dire la loro.

Renzi si nasconde dietro la prima repubblica, ma in realtà vuole affossare la democrazia mantenendo in piedi solo la finzione teatrale del bipolarismo. Questi signori calpestano l’8% della popolazione. Calpestano le minoranze, calpestano ogni altra voce che non sia la loro. Rifondazione chiede elezioni subito con la legge proporzionale pura, l’unica che garantisce la più piena rappresentatività, nel nome di quella democrazia che si vuole, con il sorriso da imbonitori sulle labbra, eliminare del tutto.

Il popolo italiano rifletta, prima che sia troppo tardi.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.