A Carrara Fiere apre Tour.it, il salone del turismo itinerante e sostenibile

105 espositori su 16.000 metri quadrati e 21 dei marchi più importanti del settore camper e caravan espongono da giovedì 23 a domenica 26 gennaio il meglio della produzione e le ultime novità. Convegni, iniziative promozionali e raduni nel ricco programma dell’evento che apre la stagione e richiama appassionati da tutta Italia.

É arrivato il giorno dell’apertura di Tour.it il 12° Salone del turismo itinerante e sostenibile che si tiene a CarraraFiere da giovedì 23 a domenica 26 gennaio. Sarà il vicesindaco di Carrara, Andrea Vannucci, a tagliare il nastro inaugurale nel corso della cerimonia che si svolgerà terrà alle 11.30 nell’area del centro servizi (ingresso numero 5 da via Maestri del Marmo); con lui, assieme alle autorità e agli amministratori, in rappresentanza dell’Amministrazione regionale, Paolo Bongini, responsabile del Coordinamento politiche per il turismo, commercio e attività terziarie, a sottolineare l’attenzione con la quale la Regione guarda al settore e alle politiche collegate.
La Toscana, infatti, è la regione italiana nella quale il comparto caravan vanta una grande tradizione con la realizzazione dell’80% del camper Made in Italy che destina il 74% ai mercati esteri.
La visita al salone permetterà di valutare prodotti e servizi presentati da 105 espositori su una superficie di 16.000 metri quadrati con ben 21 marchi nazionali e stranieri del settore camper e caravan: Adria; Arca, Bavaria, Buerstner, Carado, Caravan international, Carthago, Challenger, Chausson, Elnagh, Hobby, Hymer, Knaus, Laika, Mc Louis, Mobilvetta, Pla, Rimor, Roller Team, Starvan, Sun Living.
Completano la parte espositiva tende e accessori per il viaggio e la vacanza con un’area dedicata al mercato dell’usato.
Sarà un’edizione fortemente rinnovata con la scelta di promuovere e valorizzare i temi della sostenibilità e dei servizi specializzati rivolti al turismo itinerante con operatori che offrono uno spaccato moderno e innovativo che amplia l’offerta che ha sempre caratterizzato Tour.it.
Assieme ai mezzi ricreazionali il salone ospita un’area con piccola nautica, accessoristica, servizi, ma anche un’interessante offerta di viaggi-avventura, vacanze e proposte di soggiorno in strutture specializzate per periodi a contatto con la bellezza della natura oltre a itinerari d’arte e cultura. L’offerta è integrata dalla presenza delle Proloco che con L’Unione Nazionale (UNPLI) e il supporto dell’ufficio del turismo provinciale, forniscono informazioni sull’offerta nazionale e locale di mete da visitare.
Anche se il mercato del nuovo non è in fase espansiva dal settore vengono segnali incoraggianti che testimoniano capacità di innovazione e impegno in aree come quella dei servizi post vendita.

Numerose le iniziative che si svolgeranno in fiera e che si affiancano alle attività che gli espositori hanno programmato per rafforzare il loro rapporto con una clientela che a Carrara cerca le ultime novità del mercato. In programma dibattiti e tavole rotonde ma è forte anche la voglia di stare insieme e di partecipare attraverso i grandi raduni organizzati dal Toscana Camper Club che con escursioni nel centro storico di Massa, visite guidate al Museo del Carnevale di Viareggio, alla passeggiata e alla Darsena.

C’è attesa per il convegno “A scuola di web; l’Italia al vertice della web-comunicazione innovativa e di successo del settore” che si terrà venerdì 24 alle 15.00 nella sala conferenze del Centro servizi con la partecipazione dei protagonisti della comunicazione 2.0 che ha contribuito a cambiare profondamente il mondo del turismo itinerante. Sabato 25 alle 10.30 è in programma la tavola rotonda Esperienze e prospettive per lo sviluppo del turismo all’aria aperta in Toscana e alle 14 la presentazione di “Rediscovering the Americas: dalla Terra del Fuoco all’Alaska: Spedizione alla scoperta del Mondo Boreale” curata da Giuseppe Rivalta che sta preparando questa nuova avventura.

Tour.it è organizzato da CarraraFiere con il supporto del Toscana Camper Club; per la sua importanza è patrocinata da Ministero dello sviluppo economico, dalla Regione Toscana e dai Comuni di Massa e di Carrara, oltre che da Promocamp dall’Associazione Campeggiatori Turistici d’Italia, Confederazione Italiana Campeggiatori e Unione Club Amici.
La Cassa di Risparmio di Carrara (Gruppo CARIGE), è lo sponsor bancario unico, mentre Radio Nostalgia è Media Partner dell’evento.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.