L’assessore Ruggia: via alle potature degli alberi cittadini

L’assessore al verde pubblico, il vicesindaco Cristiano Ruggia, oggetto da anni di ironia da parte dei cittadini per il suo presunto poco amore per gli alberi (in particolar modo, per sua stessa ammissione, “nemico” dei pini), annuncia le prossime potature degli alberi cittadini. S’inizierà a giorni con i tigli di Via Pascoli e l’area pubblica di Via XX Settembre, retrostante al Museo Lia.

La prossima settimana sarà la volta dei platani di Viale Italia. A seguire, prima dell’inizio della primavera, gli interventi riguarderanno inoltre Biassa, Fabiano, via della Storta, Cadimare, via Monfalcone, Scalinata Toscanini, via dei Colli, parco di via Lerici, parco Sabrina, ingresso principale delCimitero dei Boschetti ed infine nei Giardini Storici “Il Boschetto”.

Un lavoro lungo, insomma e doveroso, visto che moltissimi alberi cittadini non vengono potati da lungo tempo e versano in condizioni pericolose per la sicurezza, soprattutto in caso di forti venti (nei giorni scorsi si sono verificate cadute di rami ai Giardini Pubblici). Ci auguriamo inoltre che, oltre a quelli indicati dalle dichiarazioni dell’assessore, siano potati anche quelli di Scalinata Cernaia, come richiesto più volte dal Comitato. E ci auguriamo inoltre che, oltre alla potatura, si proceda alla cura di alberi che presentano problematiche.

L’assessore Ruggia conclude : “Oltre a queste potature, se ne potrebbero aggiungere altre che comunicheremo“.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.