La Speziòpoli, per concludere in bellezza il 2013

Informazione sostenibile (www.informazionesostenibile.info) sito di comunicazione socio-ambientale, ha deciso di festeggiare la fine del 2013 con una versione in salsa locale del più famoso gioco da tavola di tutti i tempi: il Monopoli. Nasce così La Speziòpoli: ma perché? Lo spiegano loro dalle loro pagine: “per chi vive (e lotta) in questa terra, in questo piccolo fazzoletto di terra tra mare e monti, in un piccolo lembo di Liguria incastonato tra Toscana ed Emilia Romagna, non par vero che vi siano così tanti disastri e così tante problematiche. Alla Spezia e dintorni potrete trovare di tutto: alluvioni, disastri ambientali, speculazioni edilizie, pianificazioni fantasma, faraonismi, monopoli portuali, outlet costruiti in zone esondabili, colline dei veleni, centrali a carbone in piena città, rigassificatori, … una lista infinita di tratti caratteristici di uno sviluppo realmente e concretamente insostenibile. La nostra risposta vuole essere ironica ed al tempo stesso seria, utilizzando un gioco arcinoto per riproporre e riflettere su alcuni aspetti che pensiamo siano addirittura paradigmatici del paese Italia: privatizzare i ricavi, socializzare le perdite!”

Potete così costruire case e alberghi nelle zone alluvionate, pagare multe per non aver rispettato le leggi e fare una bella passeggiata tra i paesi della nostra provincia. Potete scaricare il gioco (cartellone, contratti, imprevisti e probabilità) al seguente link: laspeziopoli.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.