Federici: soddisfatto del 2013, i mugugni sono espressione di personalismi e corporativismi

Conferenza stampa di fine anno del Comune con la Giunta quasi al completo, il sindaco Massimo Federici e il dirigente Pierluigi Fusoni stamattina al CAMeC. Il sindaco si dice soddisfatto di questo 2013, anno fondamentale e impegnativo, ma ricco di soddisfazioni: è stato l’anno delle crociere, della Festa della Marineria, del ponte Revel, dei turisti (ne abbiamo visti tanti, ha detto Federici, non solo crocieristi), del Polo Universitario e dei cantieri. Cantieri che stanno a indicare un dinamismo, una città che cambia, aperta al futuro. Per il nuovo anno ne sono previsti altri e ciò è positivo. Il sindaco è ottimista: il nuovo anno, che si apre con un rimpasto di Giunta, sarà faticoso, ma ricco di novità: dai lavori per il nuovo ospedale alla revisione del PUC, dalle fasi di avvio per il nuovo Waterfront a un nuovo masterplan del Ponente, con la presentazione di una proposta per Marola e Cadimare studiata con la Marina Militare e l’Autorità Portuale, passando per  una riorganizzazione dei servizi per il cittadino, che coinvolgerà anche il Palazzo Comunale, un nuovo welfare e un nuovo sito internet. Via al cambiamento, insomma, tema che tanto piace al primo cittadino, cambiamento al quale la città reagisce positivamente, perché ritrova la sua identità.

E le polemiche, le critiche, ossia i mugugni tipicamente spezzini? Per il sindaco il mugugno non è una caratteristica simpatica, come spesso viene detto, ma nasconde il disimpegno tipico di “personalismi e corporativismi“.

Il sindaco accenna appena, sollecitato da un giornalista, alla questione che più di tutte ha riempito le cronache locali quest’anno e cioè quella di Piazza Verdi, menzionando solamente il ricorso al Tar e mostrandosi sereno, non scalfito dalle polemiche che non accennano a placarsi. Nessuna spiegazione riguardo al “licenziamento” di Diego Del Prato, prima uscita pubblica per il neo assessore Luca Basile e tanto ottimismo per il 2014, nel corso del quale ci saranno “positive novità riguardo al ciclo dei rifiuti“.

La nuova giunta: www.comune.sp.it

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.