Prc La Spezia: Il Pd abbandona il Consiglio per non discutere la vicenda Atc/Cavallini

Un’altra brutta pagina è stata scritta in Consiglio Comunale alla Spezia, una pagina bianca, vuota, come l’assenza dei consiglieri del Pd alla discussione della mozione sul Cda di Atc Spa, riguardante l’incompatibilità dei membri. Ma soprattutto sulla vicenda che riguarda un presidente nominato dal sindaco spezzino, che per 30 giorni di lavoro prenderà 35.000 euro di soldi pubblici, oltre ad essere illegittima (incompatibilità tra la carica di Direttore di struttura complessa dell’Asl e la carica di presidente e amministratore delegato di enti di diritto privato in controllo pubblico a parte della regione, nonché di province, comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti o di forme associative tra comuni aventi la medesima popolazione della stessa regione deriva dalla legge). Il Pd ha dimostrato un’irresponsabilità indescrivibile per aver fatto saltare il numero legale, scegliendo di far stare in corridoio durante l’appello i propri consiglieri comunali. Il consiglio comunale avrebbe potuto discutere di questo scenario scandaloso, in un contesto in cui i lavoratori del Trasporto pubblico locale sono esasperati dall’incertezza sul proprio futura a causa del progetto di privatizzazione del settore.

A questo atteggiamento pavido ed irresponsabile si aggiunge l’arroganza di chi ancora non ha capito che non è più il momento di scherzare. Uno schifo che segue la mancata convocazione in commissione consiliare dei rappresentanti dei Cobas, nonostante l’adesione allo sciopero da loro indetto abbia raggiunto punte dell’80%, mentre erano presenti Cgil, Cisl e Uil. Un atteggiamento che denunciamo, e che evidentemente sostiene oltre all’inadeguatezza politica anche l’illegittimità di una nomina che grida allo scandalo (35mila euro per 30 giorni di lavoro!) in un momento di crisi economica di questo modello liberista. Occorre che il consiglio comunale si riappropri delle proprie prerogative e che venga rispettato come luogo di discussione e confronto democratico.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.