Le cento Italie della competitività, quanto un territorio influisce sulla produttività dell’impresa?

Le cento Italie della competitività. La dimensione territoriale della produttività delle imprese, un libro a cura di Beniamino Quintieri, Stefano Manzocchi, Gianluca Santoni (Rubbettino editore).

Il territorio di insediamento delle imprese influisce in modo rilevante sulla produttività e sulla ricchezza delle aziende e delle persone che vi lavorano. I fattori interni all’impresa spiegano solo in parte, infatti, i differenziali di produttività che si osservano, anche tenendo conto della dimensione e del settore di attività delle aziende. Da un campione di 15mila imprese industriali italiane, il volume ricostruisce un ranking di territori più o meno “accoglienti” per le imprese sulla base del contributo dei fattori esterni alla performance delle aziende che vi operano. Il sistema finanziario, le infrastrutture, il capitale umano, il tasso di criminalità, questi ed altri elementi disegnano un panorama complesso e variegato della efficienza del sistema locale ai fini della performance delle imprese: le cento Italie della competitività, appunto, dove l’antico modello dei distretti si va trasformando e i divari territoriali si approfondiscono.
Si tratta di tematiche cruciali anche per l’attrattività dei territori italiani nell’ambito degli investimenti produttivi su scala internazionale: questioni decisive per il futuro industriale, e non solo, del nostro Paese.

Disponibile in libreria, per ordini on line http://www.store.rubbettinoeditore.it/le-cento-italie-della-competitivita.html

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.