Palazzo Ducale di Genova festeggia i 20 anni della rivista LIMES

Dal 13 al 15 dicembre 2013, Palazzo Ducale festeggia i vent’anni di Limes, rivista italiana di geopolitica con “Il giro del mondo in tre giorni”.In compagnia dei massimi esperti nazionali ed internazionali di geopolitica, un viaggio strategico esplorando gli scenari chiave per cartografare e discutere lo stato del mondo e il nostro posto in esso.

Per aggiornamenti e approfondimenti sull’evento è attivo il gruppo: “La Storia in Piazza” (http://goo.gl/XxizJr).
L’ampio programma prevede anche incontri con le scuole e un’esposizione antologica delle copertine di Limes riprodotte in grande formato, che verrà inaugurata a Palazzo Ducale il 14 dicembre alle ore 12.00. Immagini e forme realizzate da Laura Canali che “non servono solo all’analisi, ma anche a rivelare e suscitare sensazioni ed emozioni profonde”.

Venerdì 13 dicembre

ore 17.30, L’euro ci salva o ci distrugge?

Intervengono:
Lucio Caracciolo, direttore di Limes
Federico Fubini, inviato ed editorialista de la Repubblica
Giorgio Arfaras, direttore di Lettera Economica, Centro Einaudi
Alessandro Aresu, co-fondatore del sito Lo Spazio della politica
Brunello Rosa, direttore macrostrategie di Roubini Global Economics

Sabato 14 dicembre

ore 9.30, Limes incontra le scuole

ore 11.00, Il grande tsunami: come (ci) cambia il Mediterraneo?

Intervengono: 
Mattia Toaldopolicy fellow, European Council on Foreign Relations
Lapo Pistelli, viceministro per gli Affari Esteri
Nicola Pedde, direttore di Global Research
Marco Ansaldo, inviato speciale e vaticanista de la Repubblica
Marco Margheri, direttore Affari istituzionali di Edison
Lucio Caracciolo, direttore di Limes

ore 12.30, Inaugurazione mostra copertine di Limes

La storia di Limes attraverso una carrellata delle sue copertine.
La geopolitica incontra l’arte. A cura di Laura Canali, cartografa di Limes.

ore 16.00, Datagate e intelligence economica: a che serve spiare?

Intervengono:
Francesco Vitali, esperto di strategie digitali
Carlo Jean, generale
Germano Dottori, cultore di studi strategici, Università Luiss-Guido Carli
Luca Mainoldi, redattore per l’Africa dell’agenzia Fides

ore 16.00, La Russia è Putin?

Intervengono:
Adriano Roccucci, docente di storia contemporanea, Università Roma Tre
Aldo Ferrari, Università Ca’ Foscari di Venezia, Ispi di Milano
Mauro De Bonis, giornalista, coordinatore Russie di Limes
Sergei Startsev, corrispondente dall’Italia di Ria-Novosti
Orietta Moscatelli, caporedattore dell’agenzia TM News
Massimo Nicolazzi, amministratore delegato di Centrex AG

ore 18.00, America o Cina: chi vince la partita dell’Asia-Pacifico?

Intervengono:
Fabrizio Maronta, giornalista, responsabile relazioni internazionali di Limes
Marta Dassù, viceministro per gli Affari Esteri
Dario Fabbri, giornalista, esperto di questioni americane e mediorientali
Giuseppe Cucchi, generale
Fabio Mini, generale

Domenica 15 dicembre

ore 11.00, “L’Utopia di papa Francesco”

Dialogo tra Andrea Riccardi (fondatore della Comunità di Sant’Egidio) e LucioCaracciolo (direttore di Limes)

ore 15.30, America Latina, rinascita di un continente?

Intervengono:
Niccolò Locatellieditor di Limesonline, consigliere redazionale di Limes
Mario Giro, sottosegretario agli Affari Esteri
Miguel Ruiz-Cabañas, ambasciatore del Messico in Italia
Roberto Vecchi, docente di Letteratura portoghese e brasiliana, Università di Bologna
Danilo Manera, docente di Letteratura spagnola, Università di Milano

ore 15.30, Sarà il secolo dell’Africa?

Intervengono:
Giorgio Musso, ricercatore di Storia dell’Africa, Università di Genova
Margherita Paolini, coordinatrice scientifica di Limes
Giulio Albanese, padre comboniano
Roberta Pellizzoli, ricercatrice ed esperta di Mozambico, Università di Bologna
Leonardo Baroncelli, già ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo

ore 17.00, L’Italia di nessuno

Dialogo tra Ilvo Diamanti (saggista, editorialista e docente di Comunicazione politica all’Università di Urbino) e Lucio Caracciolo (direttore di Limes)

Ingresso libero. Non è richiesto accredito ai giornalisti.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.