Interrogazione di Bruzzone (Lega Nord) sull’ospedale Sant’Andrea

Francesco Bruzzone, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria, ha presentato un’interrogazione con risposta scritta al Presidente della Regione Claudio Burlando e alla sua Giunta, in merito alla sospensione delle visite audiometriche all’Ospedale Sant’Andrea di La Spezia.

A seguito della maternità del’unico operatore sanitario in grado di effettuare le visite tecnico specialistiche per la prevenzione, valutazione e la riabilitazione delle patologie del sistema uditivo e vestibolare, operante nella struttura complessa di otorinolaringoiatria dell’Ospedale Sant’Andrea di La Spezia, risulta sia andato in tilt il calendario delle liste di attesa”, dichiara il Consigliere Regionale. “Tale situazione ha costretto lo stesso ospedale a correre ai ripari, posticipando di diversi mesi le visite che erano già state prenotate dai pazienti. Sono inoltre state attivate le procedure per la sostituzione del tecnico ma, presumibilmente, prima del gennaio 2014 non sarà possibile garantire il regolare svolgimento del servizio. Per questo motivo, mi rivolgo al Governatore Burlando e all’Assessore competente, al fine di sapere quali iniziative intenda intraprendere l’ente regionale per risolvere il problema, nonché avviare celermente la possibilità di usufruire di visite audiometriche all’ospedale Sant’Andrea di la Spezia“, conclude il capogruppo Lega Nord Francesco Bruzzone.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.