Scalinate storiche: approvati i progetti per San Giorgio e Cernaia

L’assessore Cristiano Ruggia, attraverso un comunicato stampa, rende noto che è stato approvato il progetto  per la riqualificazione di due scalinate storiche spezzine: la San Giorgio e la Cernaia. Il totale degli importi per il progetto è di 800mila euro: 450mila per la prima e 350mila per la seconda. I fondi sono quelli dell’Unione Europea e all’inizio erano destinati esclusivamente alla Cernaia, il cui progetto di riqualificazione non è mai piaciuto al Comitato per la Cernaia. Dopo anni di proteste e incontri con l’Amministrazione, il Comitato ha ottenuto una revisione del progetto, che sarà molto meno invasivo rispetto a quello presentato originariamente dal Comune. Ad esempio gli alberi, splendidi esemplari di sophore, verranno, ove possibile, curati anziché abbattuti, secondo quanto dice la perizia effettuata dal dottor Luigi Sani. Nel comunicato lo stesso Comune afferma che il progetto per la Cernaia potrà subire delle variazioni, in quanto è in corso una serie di tavoli tecnici tra Comitato e Amministrazione.

Per ciò che riguarda  la Scalinata San Giorgio, Ruggia rende noto che il progetto, come già illustrato nei mesi scorsi, darà organicità e compiutezza agli interventi nella zona del castello San Giorgio. Questi lavori si sommeranno agli interventi già eseguiti del restauro delle mura, la realizzazione del sistema di ascensori pubblici e a quelli in corso per la riqualificazione dell’area degli ex vivai.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.