Scelta Civica: favorevoli alla semipedonalizzazione e al rinnovamento di Piazza Verdi

Scelta Civica La Spezia è stata e rimane favorevole al progetto di rinnovamento e semi pedonalizzazione di Piazza Verdi e auspica che si proceda ad una rapida composizione dei problemi che si stanno accumulando sulle autorizzazioni e, conseguentemente, sull’operatività del cantiere ormai desolatamente fermo da mesi. Crediamo che sia altresì necessario un impegno maggiore sulla comunicazione da parte del Comune, teso a informare sulla situazione attuale, alla luce delle recenti valutazioni della Soprintendenza, e sulla strategia per superare i problemi fin qua accumulati. Nel garantire il massimo appoggio a qualsiasi iniziativa che possa, realisticamente e speditamente, far avanzare la situazione attuale verso l’auspicato rinnovamento di una piazza di importanza vitale per la città, e per il suo sviluppo futuro, non possiamo però esimerci dallo stigmatizzare un atteggiamento incomprensibile degli Enti pubblici coinvolti. Vedere Enti pubblici di diverso livello e grado che discutono in tribunale e tramite carte bollate del futuro di un progetto invece che seduti ad uno stesso tavolo è esattamente il riassunto di un Paese ormai immobilizzato e fermo. In un diabolico intreccio si uniscono, e si rafforzano reciprocamente, la burocrazia soffocante e mai certa nelle sue regole, la superficialità ed il pressappochismo degli uffici che devono organizzare lo sviluppo tecnico/autorizzativo dei progetti e la politica che incapace ormai di contemperare le esigenze e gli interessi dei cittadini tutti avanza a strappi e senza neanche più provare a confrontarsi con i propri elettori. Senza contare l’enorme dispendio di risorse che tutto ciò comporta, o l’impatto che ha sulla cittadinanza e sul tessuto economico del quartiere questo blocco del cantiere.”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.