Terra dei fuochi, il corteo del 26 ottobre

Il 26 ottobre scorso 100.000 liberi cittadini sono scesi per le strade di Napoli senza l’aiuto di nessuno, senza bandiere di partito, senza sindacati né simboli associativi di appartenenza per manifestare contro oltre 20 anni di omertà e omissioni istituzionali riguardo allo scempio delle nostre terre, per dire basta ai “roghi tossici” e al traffico di rifiuti speciali, pericolosi e nocivi. L’evento è stato organizzato attraverso la rete senza l’aiuto delle Istituzioni, Sindacati, Chiesa, Giornali e Televisioni e nonostante ciò per le strade di Napoli oltre CENTOMILA cittadini in meno di 15 giorni si sono auto organizzati e provenienti anche da altre regioni d’Italia hanno sfilato in un corteo pacifico partito da Piazza Dante, attraversando le strade della città ha raggiunto la Piazza del Plebiscito.

[vsw id=”0MEhcxVZHRs” source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”no”]

[vsw id=”r1HnwQY7mCc” source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”no”]

www.laterradeifuochi.it

Su Facebook: laterradeifuochi

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.