Ospedale del Felettino: il dottor Attilio Ferrero in audizione al Comitato del nuovo nosocomio

Questa mattina la Commissione temporanea sulla tempistica delle opere necessarie per l’inizio dei lavori dell’Ospedale del Felettino DEA di secondo livello, nata con il compito di monitorare e sollecitare le azioni da mettere in campo al fine della realizzazione del nuovo nosocomio, ha invitato all’audizione il presidente del Comitato nuovo ospedale, il dottor Attilio Ferrero, chiamato a riferire in merito alle risorse finanziarie presenti nel fondo gestito dallo stesso. A darne notizia è il Presidente Luigi De Luca che spiega: “ci è stato detto che la disponibilità è di 16.482,42 Euro, arrivati nelle casse del comitato a seguito di iniziative, di spettacoli e donazioni di privati. I soldi verranno utilizzati per acquistare in seguito strumentazioni utili al Nuovo Ospedale del Felettino. E’ stato importante sentire il dottor Ferrero al quale abbiamo chiesto di lavorare con noi per cercare di sensibilizzare e sollecitare l’opinione pubblica spezzina e le istituzioni regionali, affinché si arrivi nei tempi più celeri possibili alla costruzione del Dea di II livello”.

I lavori della Commissione temporanea Nuovo ospedale Felettino non finiscono e, come fa sapere il Presidente Luigi De Luca, sono state calendarizzate altre audizioni fondamentali in questo percorso di accompagnamento alla realizzazione del nuovo Ospedale, audizioni che serviranno a chiarire aspetti dell’iter e quelli relativi alle risorse ancora mancanti: “ il 12 novembre alle ore 14.30 è in programma l’audizione dell’Assessore alla Sanità della Regione Montaldo. A seguire sentiremo il presidente e il vice presidente della Commissione Sanità della Regione nonché l’assessore Savoncelli. Per finire questa serie di audizioni ci aggiorneremo col dottor Conzi, direttore generale Asl 5, sul nuovo Poliambulatorio di Bragarina”.

Un lavoro intenso che ci auguriamo serva a pungolare le istituzioni e a tenere alta l’attenzione sul tema del Nuovo Ospedale, opera, indispensabile per il nostro territorio”, conclude Luigi De Luca.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.