Ci sono veleni nel Golfo? Basterebbe andare a controllare.

La nostra città, La Spezia, non è immune da questa questione, il nostro golfo non è immune dal rischio di ospitare ancora oggetti o tristi ricordi di quella “gestione” criminale dei rifiuti, la nostra gente può essere stata condannata al pari di tanti altri, dagli abitanti della Campania a quelli della Calabria e persino della lontana Somalia…..quindi??? Tranquilli, finirà nell’ennesima bolla di sapone, tra un po’ non se ne parlerà più. Però, visto che abbiamo le tecnologie per poterlo fare (e le abbiamo in casa), perché i sindaci di Spezia, PortoVenere e Lerici non chiedono al Ministro della Difesa di far scandagliare il Golfo dei Poeti, sia dentro diga che fuori diga, da un paio di cacciamine per vedere se esistono degli echi che assomigliano a fusti nascosti dal fango? Domandare è lecito… Qualcuno lo farà?

Alberto Vignali


Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.