Carrara, inaugurata 4×4 Fest 2013

A CarraraFiere aperto il salone dell’auto a trazione integrale. Fittissimo programma di spettacoli motoristici sulle piste del complesso ma anche sulla spiaggia. Soddisfazione per la presenza di marchi prestigiosi.

Anna Mitrano, prefetto vicario di Massa Carrara è stata la madrina della tredicesima edizione di 4x4Fest assistita al taglio del nastro dai rappresentanti della stampa specializzata assieme a DJ Ringo che sarà la voce ufficiale della manifestazione e racconterà ai visitatori tutto quello che succede sulle piste offroad realizzate sui piazzali di CarraraFiere.

Il corteo di amministratori con il commissario della provincia Osvaldo Angeli, il questore Francesco Misiti, l’assessore Fabio Traversi in rappresentanza del Comune di Carrara, i rappresentanti delle forze armate accompagnati da Fabio Felici e Paris Mazzanti, presidente e direttore di CarraraFiere, hanno compiuto una lunga visita nei padiglioni della fiera iniziando dall’area nella quale è allestita PROT.COM la prima mostra convegno Protezione Civile Comunità Attiva. Il corteo, oltre che negli stand dove sono esposti auto, accessori, veicoli con preparazioni speciali, pneumatici e servizi per il mondo dell’offroad, hanno sostato a lungo a bordo delle piste realizzate nei piazzali di CarraraFiere dove si esibiscono auto preparate appositamente ma dove è possibile effettuare test drive su auto di serie messe a disposizione dalle case che espongono in fiera.

Al termine della lunga visita stampa e autorità hanno partecipato alla consueta affollata conferenza stampa utile per scambiare idee e informazioni ma anche per riflessioni sull’evento che si è confermato come manifestazione di riferimento del comparto a livello nazionale.

“Siamo orgogliosi di avere aperto una manifestazione rivolta ad un segmento sempre più importante del settore automobilistico – ha detto il presidente Felici salutando gli ospiti – oltre 200 espositori con quaranta marchi stranieri danno la dimensione di un evento si svolge all’interno della fiera ma che mette in collegamento tutto il territorio, dalle Apuane al mare favorendo una fruizione moderna e responsabile delle nostre bellezze. PROT.COM che debutta con ottime prospettive – ha proseguito Felici – è riuscita ad avere un’ottima partecipazione espositiva ed è un evento importante per la crescita della cultura dell’assistenza e della mutualità in presenza di calamità naturali purtroppo ricorrenti. Sono presenti tutte le forze che intervengono in caso di calamità nazionale e 4x4Fest si sposa ”

Per Fabio Traversi, che rappresentava l’amministrazione comunale di Carrara “4x4Fest assieme a PROT.COM riesce a coniugare perfettamente il veicolo tecnico e prestazionale sia nel contesto spettacolare sia con la sicurezza e con l’impiego nelle attività di prevenzione e protezione civile che con PROT.COM ha uno spazio di assoluta importanza.”.

Osvaldo Angeli, oggi commissario della Provincia di Massa Carrara, ha sottolineato come la manifestazione sia una parte integrante del festival della protezione civile, sostenuto dall’amministrazione provinciale “che da dieci giorni si sta svolgendo su tutto il territorio provinciale con un obiettivo preciso: elevare la cultura della prevenzione che dovrebbe essere elemento prioritario nell’azione di governo a tutti i livelli”.

A questo concetto si è collegato l’intervento di Marco Pacini, neopresidente della Federazione Italiana Fuoristrada il quale ha ricordato l’impegno della federazione nell’organizzare escursioni alle Cave in assoluta sicurezza e sottolineando che “la prevenzione è uno degli assi portanti dei corsi federali ed è auspicabile che si definiscano modalità atte a garantire ai fuoristradisti la possibilità di muoversi in sicurezza in un territorio fragile che va salvaguardato con il contributo di tutti”.

Per UISP è intervenuto il presidente Giancarlo Ponti rispondendo anche alle sollecitazioni della stampa in merito all’adozione di un regolamento regionale da parte dell’Emilia Romagna che consente una fruizione corretta e responsabile del territorio da parte dei fuoristradisti “per questo 4x4Fest è un’opportunità per condividere esperienze ma anche per contribuire ad elevare ulteriormente la sensibilità del mondo del fuoristrada rispetto ai temi ambientali e della protezione civile”.

Ha concluso gli interventi il direttore di CarraraFiere Paris Mazzanti sottolineando che “il risultato ottenuto in termini di espositori e di programma di eventi è un grande successo considerando la fase delicata del comparto automobilistico. È un risultato ottenuto grazie al sostegno delle aziende, delle Case auto che hanno partecipato ma anche della stampa specializzata che da tredici anni supporta la nostra manifestazione con convinzione. È anche per questo che abbiamo voluto che a tagliare il nastro inaugurale fossero, assieme alle autorità, i giornalisti oggi protagonisti come sempre.”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.