“Sui passi di San Francesco” al C.I.O.F.S. di Viale Amendola

GIORNATA NAZIONALE della PACE, della FRATERNITÀ e del DIALOGO tra appartenenti a culture e religioni diverse

4 OTTOBRE 2013

Il C.I.O.F.S. di Viale Amendola ha accolto l’invito all’iniziativa “Sui passi di S. Francesco” promossa dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani di Perugia e dai Francescani di Assisi. Essa ha il riconoscimento del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR).
Il programma prevedeva la celebrazione del 4 ottobre come “solennità civile” anche a seguito della visita di Papa Francesco ad Assisi.
I valori universali della pace, della fraternità e del dialogo, l’esperienza quotidiana dello scambio fra culture e religioni diverse è normale e consolidata al C.I.O.F.S.
I piani di studio, i programmi didattici, le proposte culturali e formative, le feste, i servizi ristorativi, le attività teatrali e musicali privilegiano l’attenzione alla multiculturalità, alla convivenza, alla tolleranza, alla pace in un quadro sempre più ampio.
Parliamo di allievi provenienti da tre Continenti e da venti nazioni diverse, compresa Burkina Faso.
Il nostro 4 ottobre ha dedicato e offerto in tutti i corsi un contenuto formativo mirato ai temi di cui sopra, una riflessione su testi scelti e un serio dibattito.

Il momento particolare riservato al lutto nazionale per la tragedia di Lampedusa è stato particolarmente sentito da tutti.

Non è facile inserire in questo quadro così sofferto una notizia di festa (caratteristica del territorio) che, comunque va data, proprio in coincidenza: i giorni della Marineria che ha insignito La Spezia del titolo di “capitale del mare”. In questa occasione un gruppo di nostri allievi del terzo anno“Operatore della Ristorazione” è stato scelto per il servizio di accoglienza e di buffet sulla Nave Scuola A. VESPUCCI ancorata al molo Italia.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.