Rotte fantastiche e rotte vere, mostra di Antonio Barrani

Sabato 28 settembre alle ore 17 al Museo Etnografico, via Prione 156 a La Spezia, sarà inaugurata la mostra ” Rotte fantastiche e rotte vere”, del maestro Antonio Barrani, organizzata dalla galleria Vallardi di Sarzana, inserita nel programma della Marineria.

La mostra sarà visitabile fino al 27 ottobre, secondo gli orari di apertura del museo: mercoledì e giovedi 10.00 – 12.30, venerdì, sabato e domenica 10-12.30 e 16-19.

Interveranno all’inaugurazione: Rossana Piccioli, conservatore del museo etnografico spezzino, Marco Ferrari scrittore, e Giuliana Donzello critica d’arte, curatrice dell’archivio storici della Biennale di Venezia.

Saranno esposti nella sala del museo 16 dipinti del maestro Barrani, in smalto, acrilico e collage su vecchie carte nautiche applicate su tavola, e diverse immagini dei viaggi di Giovanni Podenzana e di altri esploratori spezzini: mappe, appunti, fotografie che narrano di un’esplorazione realmente avvenuta. Un accostamento tra rotte immaginarie e rotte vere che ci fa capire come il viaggio sia passato da avventura a immaginazione.

Il catalogo curato dalla galleria Vallardi di Sarzana con gli scritti di Rossana Piccioli, Luisa Rossi, Giuliana Donzello e Giorgio Seveso.

Dal sottostante file si può scaricare il catalogo
www.vallardi.org/foto/barrani/Rotte Fantastiche 2013 bd.pdf

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.