Festival delle Lingue 2013 IV Edizione

La scuola di lingue CSH, in collaborazione con l’Istituzione per i Servizi Culturali del Comune di La Spezia, organizza la quarta edizione del Festival delle Lingue, evento gratuito interamente dedicato alle lingue straniere.

L’evento, giunto quest’anno alla quarta edizione, si rivolge a tutti coloro che studiano le lingue, lavorano con le lingue (traduttori, insegnanti) o, semplicemente, sono appassionati di lingue straniere.

Il programma della IV edizione del Festival delle Lingue prevede, oltre a laboratori gratuiti per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni e workshop per insegnanti di inglese e spagnolo, la presentazione del progetto “Read On!” che propone soluzioni contro la dispersione scolastica nella scuola secondaria, a cura del British Council, l’Ambasciata Britannica in Italia e la Oxford UniversityPress.

L’edizione 2013 del Festival delle Lingue si chiuderà con una breve performance in lingua straniera, offerta dall’Accademia Bianchi di Sarzana, dal titolo “Le radici della voce” e la Cerimonia di consegna dei Diplomi Trinity College London, alla presenza di un Rappresentante del prestigioso ente certificatore britannico, alla quale prenderanno parte circa 200 studenti, accompagnati da famiglia ed amici.

L’edizione 2013 ha già ricevuto un importante riconoscimento, ovvero è stata inserita nell’elenco degli eventi ufficiali per I festeggiamenti della Giornata Europea delle Lingue, riconosciuti dal Consiglio d’Europa.

Il Festival delle Lingue, che si terrà il 26 settembre al Castello San Giorgio di La Spezia, nasce da un’idea di Flavia Morrone per celebrare la Giornata Europea delle Lingue, istituita nel 2001 dal Consiglio d’Europa, allo scopo di sensibilizzare il grande pubblico sull’importanza delle lingue straniere come mezzo di superamento delle barriere culturali.

Al Festival delle Lingue 2013 hanno aderito prestigiosi attori del settore della formazione linguistica, con I quali la scuola di lingue CSH, con sede in Via del Torretto 33 a La Spezia, collabora regolarmente, tra cui: Oxford University Press, Pearson Longman, Trinity College London, Edelsa ed Instituto Cervantes.

 

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.