Cambio di stagione, tempo di trattamenti termali

Siamo pronti ad affrontare il grigiore invernale con gli acciacchi che il freddo e il cattivo tempo ci procurano?

Perché allora non prendere esempio dagli antichi romani che si curavano con l’acqua termale? Alle terme Grotta Giusti di Monsummano si può usufruire della convenzione con il serviziosanitario nazionale per fanghi, grotta, vasche ozono e inalazioni. Basta presentare la richiesta del medico di base con l’indicazione esatta della patologia e del relativo ciclo di cure. Il Ticket verrà pagato direttamente presso il Centro Termale.

Inoltre, per chi ha già usufruito di un ciclo di cure convenzionato Grotta Giusti offre la possibilità di un secondo ciclo con sconti fino al 51%. Per conservare un buono stato di salute i medici raccomandano, infatti, due cicli di cure all’anno da effettuarsi al cambio di stagione.

Le acque termali della sorgenti di Grotta Giusti sono bicarbonato – solfato – clorurato – calciche -magnesiache e sgorgano in superficie alla temperatura di 34,5°C. Nell’apparato locomotore sono indicate nelle patologie degenerative, infiammatorie croniche, reumatismi articolari ed extra articolari. Sono indicate nelle affezioni croniche della pelle come la psoriasi, dermatiti ed eczemi, anche di origine allergica e nelle patologie infiammatorie croniche, anche di origine allergica delle alte e basse vie respiratorie come le sinusiti, riniti, faringiti, laringiti, tracheiti, bronchiti e BPCO (broncopneumopatie cronico ostruttive). Nell’apparato cardiovascolare trovano indicazione nel trattamento delle vasculopatie periferiche di tipo cronico, come gli esiti di tromboflebite.

Per informazioni: tel. 0572 90771 – www.grottagiustispa.com

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.