M5Stelle: mozione urgente al Consiglio sulle nuove tariffe dell’acqua

Nei prossimi giorni si riunirà la Conferenza dei Comuni appartenenti all’ A.T.O. Idrico “Spezzino”, in tale sede verranno definite le nuove tariffe per il Servizio Idrico Integrato secondo le disposizioni dell’ A.E.E.G.
Il Movimento 5 Stelle La Spezia, in accordo con il Comitato Acqua Bene Comune, invita il Consiglio Comunale della Spezia con una mozione urgente, che verrà presentata alla prossima seduta del 23 settembre, a sollecitare l’Ente Gestore del servizio idrico integrato a restituire agli utenti la quota di “remunerazione del capitale” indebitamente pagata dal 21 luglio 2011 nella misura integrale del 26,09% e ad astenersi da qualsiasi azione coatta di recupero crediti, ivi compreso la minaccia di distacco di fornitura, nei confronti degli utenti che hanno aderito alla Campagna nazionale di Obbedienza Civile promossa dal Forum italiano dei Movimenti per l’Acqua. Chiediamo inoltre alla ATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA della SPEZIA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO di posticipare ai giorni successivi al Consiglio Comunale la riunione per dar modo all’Assemblea di esprimersi su un argomento così delicato e importante per i cittadini spezzini.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.