Comunicato stampa del Comitato per Piazza Verdi

Il Comitato cittadini per Piazza Verdi vuole esprimere il proprio sdegno nei confronti dell’amministrazione comunale, che attingendo denaro dai propri cittadini, ha deciso di impugnare gli atti prodotti da un’istituzione facente capo al Ministero dei Beni Culturali quale è la Soprintendenza, ricorrendo dunque al Tribunale Amministrativo della Liguria.

Mai avremmo immaginato che i nostri amministratori sarebbero arrivati a tanto.

In una città dove mancano i fondi per tutto, dalla raccolta dei rifiuti alla Sanità, per non parlare della situazione delle scuole, dove si vivono notevoli disagi per la mancanza di ogni cosa (carta igienica compresa), il nostro Sindaco e la sua Giunta pensano di usare il denaro pubblico prima per riqualificare aree non degradate come Piazza Verdi, e poi ricorrendo contro le istituzioni che con la collaborazione dei cittadini hanno contestato proprio quegli atti , attraverso un’istruttoria aperta d’ufficio a causa della mancata consegna di documentazioni più volte richieste dagli enti preposti al controllo.

Contestiamo anche l’uso che si farà delle consulenze legali esterne, che saranno economicamente ingenti e ancora una volta pagate da noi cittadini.

Ci dissociamo dunque, come spezzini, dalle decisioni assunte da chi ci dovrebbe rappresentare, riservandoci il compito di vigilare sullo svolgersi di questa nuova decisione , utilizzando se necessario le sedi legali adeguate, al fine di ottenere finalmente il giusto riconoscimento alle nostre ragioni.

Piazza Verdi non è degradata come lo stesso buon senso dimostrerebbe e dunque ogni azione volta a ottenere fondi per la sua riqualificazione è da ritenersi assurda.

La piazza è soggetta a vincolo , come affermato dalla Soprintendenza e come da noi più volte dimostrato e dunque non vi si possono insediare progetti che snaturino definitivamente la stessa.

Ogni bando promosso dal nostro Comune o progetto che ne sia conseguito per l’effettuazione di lavori pubblici in questo senso è da considerarsi irregolare e va annullato o pesantemente rivisto.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.