Comunicato stampa relativo al ricorso sulla nomina a commissario dell’autorità portuale spezzina

Considero un diritto del cittadino ricorrere alla Magistratura affinché le leggi vengano rispettate e con la massima fiducia sulle decisioni della stessa(in questo caso era il TAR Liguria) senza riserve e con la consapevolezza del mio ruolo di rappresentante del COORDINAMENTO DEI CITTADINI DEL LEVANTE SPEZZINO e del valore della partecipazione di tutti quei cittadini che vivono a ridosso del Porto Commerciale ovvero Pagliari,Fossamastra,Canaletto, etc. Tutto quello che l’A.P ha promesso in questi 4 anni e mezzo era solo ARIA FRITTA in quanto non hanno rispettato le azioni preliminari e le prescrizioni ambientali previste nel Piano Regolatore Portuale nonché sulla realizzazione della fascia di rispetto del levante cittadino per mitigare l’inquinamento. A suo tempo si sono raccolte centinaia di firme con l’identificazione,si sono affissi manifesti in tutta la città,si sono fatte assemblee cittadine con la partecipazione anche dei concessionari delle aree demaniali marittime (ai concessionari non sono state a tutt’oggi rinnovate le concessioni)dalle quali sono scaturiti dei ricorsi . Tutto questo è grave perché è mancato totalmente il rispetto della legge e questo mi pare basti per chiedere a gran voce la discontinuità della nomina del prossimo presidente dell’Autorità Portuale tenuto conto che la carica è ormai scaduta da tempo. Quindi niente strumentalizzazioni personali ne,tanto meno, su tessere politiche ma soltanto la difesa dei diritti dei cittadini contro il decisionismo e le convenienze politiche ed i poteri forti diffusi sul nostro territorio così come nel nostro paese. Penso sia necessario un atteggiamento più umile che capisca quanto la partecipazione cittadina,che pare essere considerata nemica di questa Giunta Comunale e del Sindaco,possa invece essere una ricchezza da mettere a frutto. I cittadini del levante,così come i concessionari,sono disponibili “SENZA RISERVE” a produrre le prove del mancato rispetto della legge urbanistica del PIANO REGOLATORE PORTUALE e sono disponibili ,anche qui “SENZA RISERVE” a seri confronti pubblici per dare una informativa trasparente ai cittadini.

ARBASETTI FRANCO Componente del COORDINAMENTO DEI QUARTIERI DEI QUARTIERI DEL LEVANTE PAGLIARI,FOSSAMASTRA E CANALETTO

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.