Spezia, non c’è due senza tre (speriamo!)

Dopo la sconfitta interna del “Picco” ad opera dei freschi ex Lollo e Porcari, gli aquilotti si stanno preparando alla prima sfida su manto erboso: quello dello “Scida” di Crotone, che per due volte ha fatto felici i tifosi aquilotti visto le due precedenti vittorie. Mister Stroppa dovrebbe avere disponibili i nazionali reduci dagli impegni con le rispettive rappresentative giovanili, eccezion fatta per il croato Culina, ancora infortunato. Oltre al giovane centrocampista, sicuri assenti saranno gli squalificati Catellani e Seymour, come non dovrebbe recuperare Madonna, fermo per una ricaduta dal precedente stop di natura fisico. Carrozza da ieri è rientrato nel gruppo e si allena regolarmente, ma ancora lontano da una condizione che gli permetta di essere della partita. A questo punto potrebbe essere cambiato il modulo tattico, peraltro molto discusso in questi ultimi giorni da parte della tifoseria. A Crotone serve una prestazione di riscatto dopo la deludente gara di sabato scorso contro il Carpi, dove sono mancati gli attributi che avevano evidenziato le buone prove di coppa Italia.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.