Alessandro Laghezza firma i referendum radicali

Alessandro Laghezza, coordinatore provinciale Scelta Civica:

“In questo momento in cui il dibattito politico nazionale è bloccato dalle s sorti di una singola persona, ben vengano i referendum dei radicale a stimolare la discussione portandola sul piano dei contenuti.

Scelta Civica inoltre ne sostiene alcuni, quattro materia di giustizia, ovvero quelli relativi alla separazione delle carriere, all’abolizione dell’ergastolo, alla limitazione della custodia cautelare in carcere e della prassi del distacco di magistrati di ruolo presso altre amministrazioni. Non sosterrà invece il referendum in materia di responsabilità civile dei magistrati, ritenendolo eccessivo da una parte, dato che introduce ipotesi di responsabilità troppo vaghe e incerte, e insufficiente dall’altra, in quanto non risolve i veri problemi derivanti dalla legge attuale, che limita fortemente i casi nei quali si può agire contro lo Stato per essere risarciti e prevede effetti limitati per i magistrati responsabili di violazioni gravi.

Per firmare è possibile recarsi presso il proprio comune, invito tutti i a farlo, indipendentemente dalla condivisione o meno dei quesiti, essendo comunque il referendum uno strumento di democrazia in grado di far scegliere direttamente i cittadini.”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.