Tre giorni di appuntamenti a Castè.

SPEZIA- Giovedì 29 agosto dalle ore 21.30 il Teatro Corte Paganini di Castè ospita l’ultima regia di Marco Balma, con lo spettacolo TRADIMENTI, prodotto dalla compagnia degli Evasi della Spezia. Protagonisti sono Elena Mele, Bruno Liborio e lo stesso Marco Balma. Lo spettacolo è una piacevole interpretazione del testo pinteriano, ripreso fedelmente nelle parole e in modo fresco e originale per quanto riguarda la regia, con intermezzi cantati fra la scene.

Sabato 31 agosto, a partire dalle 20 (orario in cui ci sarà l’inaugurazione) e domenica 1 settembre, dalle 17 alle 20, SOPRAVVIVENZA CREATIVA, a cura della cooperativa ZIGOELE. Saranno esposte opere realizzate dalle detenute/i delle case di reclusione di Bollate, San Vittore, e opere donate alla Cooperativa degli artisti dell’associazione culturale Artesfera di Piacenza e dell’architetto Franco Gay; tutte le opere saranno messe all’asta per finanziare l’arteterapia nel sociale.
Saranno inoltre proiettati video che documentano le attività progettuali ed artistiche della Cooperativa Zigoele e verrà presentato il primo libro degli ZigoArtistici “Kit di sopravvivenza creativa”.

TRADIMENTI – giovedì 29 agosto, dalle 21.30
SOPRAVVIVENZA CREATIVA – sabato 31 agosto (h20) e domenica 1 settembre (17-24)

Informazioni 340.3462284 
eventi@notstudio.eu – Facebook.com/TeatroCortePaganini
Prenotazioni ristorante Locanda del Podestà
0187.769131 – 339.6979165
Menù fisso o alla carta, possibilità di aperitivi o stuzzichini anche dopo lo spettacolo.

Per arrivare: tramite le gallerie nuove, direzione Riccò del Golfo, usciti dalla terza galleria bivio a sinistra per Castè, distanza dalla Spezia: 8km. – Parcheggio al bordo della strada prima di arrivare a Castè, nelle zone consentite. È vietato entrare con l’auto in paese.

Gli ingressi sono gratuiti

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.