Su un altro pianeta…

21 Agosto 2013, mattina, VI° Anno dell’Era Frederixiana. La Base Burenica è semideserta, incombe un sole spietato e accecante, le pietre rimosse dagli scavi emanano un calore insopportabile, ma i Vertici sono sul posto per un sopralluogo. Il Project Chief è molto nervoso, le cose non stanno andando come previsto, i lavori sono bloccati, l’Authority è intervenuta, dando ascolto alle lamentele degli Autoctoni e adesso tutto è in discussione, persino la fattibilità stessa del Progetto. Ma le pressioni sono fortissime: bisogna trovare una soluzione. Al suo fianco il fidato e fiducioso Black Boy e il contrito Mr.Stripes, l’operativo. All’improvviso, mentre stanno ipotizzando l’ennesimo escamotage appaiono due elementi estranei, chiaramente non appartenenti alla Company, che si aggirano con fare sospetto. “Chi siete?” li apostrofa rudemente il Project Chief in persona. “Siamo dell’Azienda, per la precisione del servizio Prevenzione” ribatte seccato uno dei due “Ma CHI vi manda?” incalza aggressivo il Project Chief “Nessuno in particolare, è un’ispezione, normale routine” è la risposta “No, questo è un Vexation Act bello e buono, è una persecuzione, non capite che così facendo ci state bloccando il lavoro?” sbotta livido di rabbia il Project Chief, sotto lo sguardo incredulo di Black Boy, e prosegue ” Il nostro Legal Protection Office farà reclamo, mi dica chi è il vostro Chief Officer” “Faccia pure” replica l’Inspector “Noi siamo nel pieno diritto di esercitare le nostre funzioni di controllo, intanto vedo che solo lei porta calzature regolari, quelle dei suoi assistenti non lo sono … ” Il Project Chief si allontana furibondo chiamando a sè Black Boy e Mr.Stripes, i tre si chiudono nel Modulo, sbattendo la porta…

(Spazio 1999)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.