Torna la ‘Via Dantis’®, in notturna, ed e’ subito evento

Torna la rappresentazione della Via Dantis, massima espressione della Lectura Dantis d’Autore elaborata dal Centro Lunigianese di Studi Danteschi (CLSD) per la firma del dantista spezzino Mirco Manuguerra.

Si tratta della rappresentazione annuale, quella di agosto, rientrante nel quadro del Dante Lunigiana Festival®, contenitore che vede offerti al grande pubblico eventi come laRievocazione Storica dell’arrivo di Dante in Lunigiana a Mulazzo (aprile), il Premio ‘Pax Dantis’® per la Filosofia di Pace Universale (maggio) e il Premio Internazionale di Poesia ‘Frate Ilaro del Corvo’ (novembre).

Il CLSD, dopo anni di attività condotta spesso a fianco di dantisti di fama internazionale, non si nasconde più: la Via Dantis è un unicum nella storia del dantismo, una vera novità mondiale nel percorso secolare di una tradizione pur ricchissima.

Sulla falsa riga della Via Crucis, la scuola del CLSD ha elaborato nel 2006 una soluzione completa di lectura della Divina Commedia strutturata su nove Stazioni. Si tratta dunque di una soluzione itinerante. Non è una banale sequenza di declamazione di Canti, come sempre si era osservato in precedenza: ciò che mancava era un itinerario che tenesse in debito conto le molteplici valenze allegoriche del Viaggio. E’ così che per la prima volta la figura del dantista entra in campo, nel bel mezzo della rappresentazione, nei modi e nei momenti considerati più opportuni, per prendere quasi per mano lo spettatore e condurlo personalmente alla comprensione delle fasi salienti del Poema.

La Via Dantis, risolvendo il Poema dalla ‘selva oscura’ alla ‘visio Dei’,  si è rivelata fin da principio una vera e propria Odissea ai confini della Divina Commedia ed è oggi diventata dapprima un libro e poi addirittura un film. Ovviamente, l’ermeneutica proposta dal CLSD è già ampiamente pubblicata e recensita a livello internazionale sulle riviste scientifiche di settore.

Da Caronte a Francesca, da Ulisse all’Angelo Nocchiero, da Corrado Malaspina il Giovane, marchese di Villafranca in Lunigiana, fino alla SS. Vergine, tutto corre sul fil rouge di unaPoetica del Volo capace di legare indissolubilmente personaggi-chiave soltanto in apparenza lontanissimi tra loro, sicché il lavoro del CLSD pretende espressamente di rivoluzionare in più luoghi tutti i canoni interpretativi di sette secoli di studi danteschi: la Via Dantis delinea il fine ultimo della Commedia/Veltro in una soluzione matura di Pace Universale di stampo prettamente neoplatonico fondata su di un concetto assoluto di fratellanza universale.

L’intera materia è stata accostata dal CLSD medesimo, con ottimi risultati, all’ermeneutica raffaelliana sviluppata da un filosofo come Giovanni Reale, il che ha portato i ricercatori lunigianesi a sviluppare la speculazione neoplatonica fino ai limiti rinascimentali della Città Ideale.

Della Via Dantis esistono oggi sia il libro che il DVD. Il CLSD, infatti, ha realizzato, sulla base del testo teatrale (il libro), un film didascalico per oltre un’ora e mezza di declamazione, recitazione, atmosfere musicali e commento. Il libro, per parte sua, permette a qualunque lettore, anche ai lettori meno attrezzati, di risolvere l’intero Poema del’Uomo in sole 48 comode pagine. Una lettura per tutti, per la scuola media di ogni ordine e grado, per le ricerche universitarie e per tutti i lettori desiderosi davvero di entrare nella profondità universale del messaggio dantesco.

L’appuntamento è in notturna, nello splendido parco ottocentesco del Monastero di Santa Croce del Corvo, a Bocca di Magra, sabato 17 agosto alle ore 21,00. La Voce Recitante è quella di Luigi Camilli; le Atmosfere Musicali sono di Egildo Simeone e Livio Bernardini; il Commento sarà tenuto dall’autore stesso della Via Dantis, Mirco Manuguerra. Biglietteria SIAE: 10 Euro a testa; ingresso gratuito per gli studenti delle scuole medie). Si consiglia qualcosa da tenere sulle spalle e di portare una pila per il percorso in notturna. Il percorso avviene sotto la personale responsabilità di ciascun partecipante.

Info: lunigianadantesca@libero.it (328-387.56.52).

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.