Ritrovamenti archeologici, interrogazione di Guerri

Sul tema dei ritrovamenti archeologici emersi dagli scavi effettuati in Piazza Verdi interviene il consigliere comunale Giulio Guerri, capogruppo della lista civica Per la Nostra Città. L’esponente di opposizione ha presentato due interrogazioni a risposta scritta. Nella prima, assumendo come premessa la notizia di questi giorni circa l’affioramento, nella piazza, di resti di possibile valenza archeologica, Guerri chiede al sindaco:
1) quali informazioni ha l’amministrazione comunale al riguardo;

2) se non ritiene che quanto in premessa – se confermato :
a) evidenzi un’istruttoria mal fatta e/o un atteggiamento improvvido e imprudente rispetto nel dare avvio ai lavori su Piazza Verdi nei modi e nei tempi in cui ciò è avvenuto;
b) ha prodotto e/o produrrà ulteriori disagi e costi alla collettività, i quali si sarebbero evitati con un’istruttoria fatta diversamente e/o con un atteggiamento più oculato, attento e prudente da parte dell’amministrazione comunale rispetto ai tempi e ai modi della partenza dei lavori sulla piazza.”

Nella seconda interrogazione chiede informazioni sul soggetto al quale risulta essere statoaffidato l’incarico di seguire per conto del Comune le attività del cantiere per la parte riguardante gli scavi e che nei giorni scorsi ha inviato sul posto un proprio addetto. Guerri chiede di sapere – a titolo informativo in ossequio al principio di trasparenza – il contenuto dell’incarico, quando è stato affidato e come sia stato scelto l’affidatario.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.