Svastiche sul muro della sede di Rifondazione.

Con grande “coraggio” notturno qualche vigliacco ha pensato bene di imbrattare la sede provinciale spezzina di Rifondazione Comunista di via Lunigiana con due svastiche sul muro e sulla porta d’ingresso.

A queste “rumente” diciamo solo che non ci faremo intimidire.

La nostra azione politica, che affonda le nostre radici sull’antifascismo, evidentementente da fastidio a qualche idiota locale locale in cerca di celebrità.

L’intera città della Spezia, che ha dato un grande contributo di sangue alla Resistenza al nazifascismo, non può e non deve accettare simili provocazioni, che costituiscono ancora oggi un reato penale, oltrechè un’offesa vergognosa alla memoria cittadina.

Invitiamo pertanto tutte le forze democratiche spezzine, e chiunque abbia a cuore i valori fondanti della nostra Repubblica, a rispondere a tono a simili gesti che infangano la nostra storia.

Del fatto è stata informata la Digos della Spezia che indagherà sul caso alla ricerca dei responsabili.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.