Metti che…

Metti che l’Europa obblighi un comune a rientrare nei parametri correnti in tema di allacci fognari.
Metti che ottemperare a questa esigenza risulti economicamente per il Comune cosa impossibile…avendo mandato a picco le risorse della locale impresa municipalizzata che se ne dovrebbe occupare di cui anzi ha già dovuto anticipare gli stipendi per evitare moti di piazza incontrollabili oltre a emorragie di voti (quelle controllabilissime).
Poniamo ora che a disposizione dei comuni ci siano dei comodissimi” finanziamenti europei” per la riqualificazione di luoghi urbani degradati (che ovviamente non comprendono però la normale manutenzione, quale i lavori fognari sono)……
Mettete insieme le cose e capirete… perché tanta acqua è presente nei progetti vincitori di certe Piazze da riqualificare …..
Perché interrare le auto in altre piazze comunque anch’esse ormai storiche di fatto cancellandole dalla mappa della città
Perché rimestare a fondo anche nelle altrettanto storiche scalinate e Pinete dei giardini .
Perché insomma voler ad ogni costo voler riqualificare aree assolutamente non degradate…utilizzando soldi della Comunità Europea destinati a eliminare il degrado (quello vero) dalle zone urbane !
A questo punto qualcuno si chiederà: e gli alberi ???
Semplice amici miei …..gli alberi “rompono i coglioni” con le loro storiche radici !
Certo si potrebbe studiare progetti alternativi per arrivare alla fogne senza dover privare la città dei suoi testimoni monumentali… ma non è difficile immaginare….quando già stai facendo una operazione che regolare non è….cerchi di farla nel minor tempo e nel modo più semplice possibile….e chi se ne frega di qualche pino, cedro o leccio antico……
“L’importante è finire”….come diceva un tempo una canzone di successo di Mina !!!…e noi vogliamo vedere ora…proprio come andrà a finire.
Se l’Europa pagherà quanto non è di propria competenza….o se addirittura non chiederà di rientrare in possesso di quanto già precedentemente pagato per la riqualifica di fogne e tombini sparsi qua e la per le altre piazze assolutamente dignitose e non degradate della città!

(Pino Zorro)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.