Consiglio Comunale: scrive una cittadina presente

Ricevo e pubblico la lettera di una cittadina.

“Giovedi sera ero sull’uscio della sala consiliare del comune della Spezia… la sala era gremita e le forze dell’ordine non facevano piu’ entrare nessuno ..all’interno della sala erano presenti gli amici del PD chiamati deliberatamente dal sindaco molto prima dell’inizio del consiglio comunale, intorno alle 19.. con la precisa intenzione di non fare accedere al consiglio i cittadini contrari al vergognoso progetto di piazza Verdi … ero calma e tranquilla sulla porta quando un signore sulla settantina mi spinge brutalmente fuori dalla sala..incalzando con parole alquanto sconvenienti…
Naturalmente mi sono arrabbiata e gli ho risposto per le rime..
Il vigile presente non solo non mi ha difesa….bensi’ mi ha rimproverata intimandomi di restare calma
Trovo questo accaduto molto vergognoso ed emblematico.
Non credete ?”

Monica Ferrari

(per gentile concessione dell’autrice pubblichiamo anche la foto)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.